LECCE. Accademia della Nike e Premio Lupiae 2015: tra le eccellenze salentine anche il prof. Manni

Oggi, sabato 28 marzo, presso Palazzo Carafa parte l’iniziativa a cura di Flavia Abati e del critico Vincenzo Abati. 24 gli artisti premiati, il creative director è Franco Petrachi

Oggi, sabato 28 marzo, alle ore 18.30 presso la sala polifunzionale “Open Space” di Palazzo Carafa, l’associazione artistico-culturale Accademia della Nike presenta l’evento d’arte di pittura, scultura, fotografia e grafica “Premio Lupiae 2015”, alla terza edizione, nel corso del quale saranno premiati gli artisti che hanno partecipato a questa edizione del premio.

L’iniziativa, a cura del critico e storico dell’arte Prof. Vincenzo Abati e della Prof.ssa Flavia Abati, presidente dell’Accademia della Nike, è in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Ambientali del Comune di Lecce e con “The Best Salento’s” Creative Director Franco Petrachi, con il patrocinio della Regione Puglia, Provincia di Lecce, Comune di Lecce.

Saranno premiati inoltre le “Eccellenze Salentine” che si sono distinte nelle proprie professionalità. Tra questi, l’Assessore alle Politiche Ambientali di Lecce Dr. Andrea Guido, il Sindaco di Lecce Dr. Paolo Perrone, il Presidente del gruppo Mixer Media Dr. Paolo Pagliaro, il giornalista Max Persano, il Presidente della Specchiasol Dr. Giuseppe Maria Ricchiuto, il Consigliere Comunale di Lecce Dr. Pierpaolo Signore, lo scrittore e sociologo Dr. Ferdinando Scavran, la Direttrice d’orchestra che con “il Volo” ha vinto l’edizione di Sanremo 2015 Carolina Daniele_Manni_0sm.jpgBubbico e, infine, il Docente dell’Istituto Galilei – Costa di Lecce finalista al Global Teacher Prize, premio “Nobel” per l’Insegnamento, Prof. Daniele Manni. A presentare e a coordinare la serata sarà Gabriella Juonyte.

«Abbiamo pensato di dare questo nostro premio al prof. Manni per due motivi – riferisce Franco Petrachi – in primis per onorare la sua grande opera di docente fuori dal comune, capace di guidare i suoi studenti, i nostri giovani, lì dove pochi arrivano e di far sentire noi salentini così orgogliosi di avere uno dei 50 migliori docenti al mondo. In secondo luogo, abbiamo voluto offrirgli una sorta di riscatto da parte del suo territorio, nel senso che ci saremmo aspettati una più profonda ed esplicita considerazione da parte delle istituzioni, a partire dal Ministero, suo “datore di lavoro”, fino alle amministrazioni locali.»

«Sono onoratissimo di ricevere questo prestigioso premio – aggiunge Manni – così tanto legato, nel nome nell’anima, alla nostra terra. Conosco Franco Petrachi da quasi trent’anni, è un creativo dalle grandi intuizioni e ha sempre avuto una particolare capacità e sensibilità nel cogliere ed enfatizzare la “salentinità” in tutti i suoi aspetti più caratteristici. Non è da tutti, infatti, concepire un’opera come The Best Salento’s e riuscire ad incontrare ed intervistare una quantità (ed una qualità) di protagonisti così ampia e approfondita. Da grandi artisti, come Edoardo Winspeare, a grandi imprenditori come Giuseppe Maria Ricchiuto, anch’egli destinatario del Premio di cui oggi parliamo.»

Gli artisti premiati in questa edizione sono: Giuseppe BALDARI – Sogliano Cavour (Le), Pompilio CALATI – Miggiano (Le), Eliana CALO’ – Squinzano (Le), Mimina COLONA – Casarano (Le), Federica DE ICCO – Taurisano (Le), Angela ELIA – Martina Franca (Ta), Stefania FRAGANO – Lentini (Sr), Gianfranco GENOESE – Corigliano d’Otranto (Le), Elisa GARZIANO – Mazzarino (Cl), Simona LEO – Collepasso (Le), Angela LOPRETE – Borgia (Cz), Cecilia MANGINI – Bitonto (Ba), Fabio MADDALO – Lecce, Ivana MAGAGNINO – Garbagnate Milanese (Mi), Paris MAKRIS – Larissa (Grecia), Tina MARZO – Maglie (Le), Sergio NICEFORO – Catania, Paola PAESANO – Casapulla (Ce), Carla QUARTA – Lecce, Tina QUARANTA – Grottaglie (Ta), Giovanni RIZZO – San Pietro Vernotico (Br), Miriam RIZZO – Taviano (Le), Patrizia SPADA – Alezio (Le), Maria XENIDOU – Salonicco (Grecia).

Lascia un commento