Monthly Archives: gennaio 2015

Provincia. “Nuova nomina dirigente ambiente in Provincia”

Lettere al presidente Tamburrano dal “Movimento Civico Le Tre A”

Gentile presidente della Provincia Tamburrano, abbiamo appreso dai giornali della nomina del nuovo dirigente del settore ambiente della Provincia nella persona dell’ingegnere Martino Dilonardo, che da più parti viene indicato come socio di Antonio Albanese, imprenditore che avrebbe chiesto alla Provincia il raddoppio della centrale termoelettrica collegata all’inceneritore di Massafra.

SAVA. Via Adda, da un anno questo chiusino sta così …

Nonostante il Comune è stato messo a conoscenza …

Potrebbe sembrare incredibile ma la storia di questo chiusino, rotto e divelto, non parte da oggi. Ma ben sì da un anno esatto esatto. I residenti hanno avvisato, 12 mesi fa circa, il nostro Comune mettendo in risalto la pericolosità dello stesso.

Influenza 2015. Picco in arrivo: 2 milioni gli italiani già colpiti

Quest’anno il virus è più aggressivo 

Due milioni gli italiani che sono già stati colpiti dall’influenza sino ad oggi con un picco di questa settimana di 519.000, per un totale, dall’inizio della sorveglianza, di circa 1.911.000 casi. Nella terza settimana di gennaio mezzo milione di cittadini è stato colpito da forme respiratorie acute parainfluenzali, con migliaia di casi di virosi intestinale.

SAVA. Contrada “Aliano”. Rifugio per cani randagi sprovvisto delle prescrizioni sancite dalla normativa in materia

Dietro la mia segnalazione l’intervento degli agenti del Corpo Forestale dello Stato  e del personale sanitario dell’ASL di Manduria. Sanzionato e deferito all’Autorità Giudiziaria il rappresentante di un’associazione che ha come scopo la tutela degli animali

Dalle risultanze della vicenda appare evidente che il “responsabile pro – tempore” dell’ Associazione (di cui al momento non faccio nome) non fosse a conoscenza dell’obbligo di dotarsi delle prescrizioni previste in materia veterinaria e sancite dalla L.281/90 (legge quadro sugli animali di affezione e randagismo) altrimenti si sarebbe adeguato in modo da evitare le pesanti sanzioni sulle violazioni contestatogli al momento del sopralluogo da me richiesto…dagli agenti del Corpo Forestale dello Stato e dal Personale Sanitario del Servizio Veterinario dell’ASL di Manduria.

Cartelle esattoriali pazze: Equitalia ed il Comune insistono a notificare ingiunzioni per crediti prescritti ed il cittadino si ribella

Il GdP di Lecce annulla la cartella e li condanna anche al pagamento delle spese processuali

Si era rivolta allo “Sportello dei Diritti” per una cartella esattoriale che indicava un credito di oltre duemila euro ed assai risalente nel tempo, non prima di essersi recata  presso il Comando Di Polizia Municipale di Lecce, per evidenziare che la pretesa non aveva più ragion d’essere in quanto, non solo non ricordava di aver mai ricevuto quei verbali indicati nell’atto impositivo di Equitalia ma che erano soprattutto ormai trascorsi più di cinque anni e che quindi poteva essere annullata con un semplice atto di autotutela.

JUNIORES: HINTERREGGIO-TARANTO 0-1

Un calcio di punizione di Rocco Girardi poco dopo la mezz’ora del primo tempo regala ai rossoblu allenati da Michele Cazzarò la gioia della vittoria

Questa vittoria mancava in casa Taranto da tre giornate, due se si considera il turno di riposo obbligatorio che i rossoblu hanno osservato in occasione della prima giornata di ritorno. A cadere a domicilio nell’anticipo delle 11:00 della 16^ giornata nel girone M è stato l’Hinterreggio, che all’andata sul sintetico di Statte impose il 3-3 agli ionici.

LECCE. Le eccellenze del “Galilei – Costa” (stavolta non dei prof) con 56 assegni di merito ai migliori studenti

Domani, domenica 25 gennaio, alle ore 10.30, insieme all’Open Day presso la scuola leccese il merito “paga”: un attestato di eccellenza ed un assegno di 70 euro ai migliori studenti di ogni classe

Domenica 25 gennaio, a partire dalle ore 10.30, nella prestigiosa Sala Dante della sede dell’Istituto “Galilei – Costa” in piazzetta De Sanctis a Lecce, ben 56 studenti riceveranno dalle mani della dirigente, prof.ssa Addolorata Mazzotta, un “Attestato di Eccellenza” ed un assegno di merito pari a settanta euro, quale riconoscimento per gli eccellenti risultati eccellenti conseguiti nell’anno scolastico 2013/2014 e, per le classi prime, nel primo trimestre dell’anno in corso. Il riconoscimento è assegnato ai due migliori alunni di ogni classe, ossia coloro che hanno conseguito la più alta media dei voti, sia del settore tecnologico che del settore economico.

Depuratore consortile Sava-Manduria-Avetrana. La condotta sottomarina si farà!

Bruxelles smaschera i politici

L’impianto di depurazione Manduria-Sava si farà secondo il progetto originario che ha superato le valutazioni di impatto ambientale, vale a dire con sistema di depurazione già appaltato e lo scarico nel mare di Specchiarica. Questa volta non sono i giornalisti né gli ambientalisti e né i politici a dirlo ma è Ion Codescu, funzionario responsabile della Direzione generale ambiente dalla Commissione europea.

Batterio Listeria: richiamo tortelloni alla ricotta e spinaci “Mondo Italiano”

Il prodotto è contaminato

L’azienda Mondo Italiano venerdì ha annunciato il ritiro a titolo precauzionale dal mercato dei tortelloni alla ricotta e spinaci perché in una di queste, sono stati trovati batteri di listeria. La società è preoccupata per la presenza di batteri che possono causare infezioni potenzialmente gravi nei giovanissimi e nei soggetti più deboli.

Errori giudiziari: in carcere ingiustamente per 40 anni. Solo oggi 70enne americano scagionato da omicidio

Il caso di un altro detenuto che non ha commesso nessun reato

Dopo quasi quarant’anni trascorsi dietro le sbarre per essere stato condannato ingiustamente all’ergastolo, un uomo di 70 della Carolina del Nord, Joseph Sledge, è uscito oggi di prigione e ha affermato che tra le prime cose che vuole fare ci sono una bella dormita in un vero letto e anche un bagno in piscina.

SAVA. Diversamente abili? Cè sorta ti uai!

Dopo i due video di Cosimo Lomartire, il sindaco pro tempre IAIA rassicura che sarà fatto tutto il possibile per abbattere le barriere architettoniche

Marciapiedi ostruiti dai contenitori della differenziata. Marciapiedi invasi, oltre il consentito per legge, da cassette e contenitori di frutta. Addirittura collocati sulle strisce pedonali! Pavimentazione pubblica disconnessa e in alcuni punti divelta. Pedane in legno, sulla sede stradale, che lasciano poco spazio al passaggio sul marciapiede, delle carrozzelle. Aree pubbliche che, a volte, è un terno al lotto superarle per chi è “abile”. Attività commerciali prive di accesso per i diversamente abili e bagni appositi che solo sulla carta esistono. Farmacie che ignorano questa realtà. E’ questo che vive un diversamente abile a Sava.

“IL LAVORO PRIMA DI TUTTO, A TARANTO PIÙ CHE MAI”

Nota stampa di Cosimo Borracino, Consigliere regione di SEL

Trovo sconcertante che RENZI e i suoi alleati di governo e il solito Berlusconi, perdano settimane e mesi a trovare intese su finte riforme che in producono benefici suo cittadini e invece si disinteressano della cosa più grave che ci sia: la mancanza del LAVORO e Taranto in queste ore è una polveriera!

TARANTO. L’Accademia musicale dei Due Mari propone nuove ed interessanti novità

Domenica 25 gennaio il primo appuntamento: seminario di perfezionamento per docenti con il batterista Roberto Gatto

 

Ricca la programmazione e l’offerta formativa proposta per il nuovo anno dalla “Accademia musicale dei Due Mari” di Taranto.

Batterio Salmonella: Alnatura ritira le confezioni di sesamo “Tahin”

Il prodotto è contaminato

L’azienda Alnatura giovedì ha annunciato il ritiro dal mercato confezioni di composta di sesamo Tahin perché in una di queste, venduta nel canton Zurigo, sono stati trovati batteri di salmonella. La società è preoccupata per la presenza di salmonelle, batteri che possono causare infezioni potenzialmente gravi nei giovanissimi e nei soggetti più deboli.Le confezioni commercializzate riportano il codice 1521.921. Si raccomanda alle persone che detengono prodotti appartenenti al lotto sopra descritto di non consumare e distruggerle, o di chiederne il rimborso.

Ambiente: “Public Eye Lifetime Award” il premio della vergogna è stato consegnato venerdì a Davos alla Chevron

Il colosso petrolifero è stato nominato per il peggior comportamento ecologico e umanitario

Anche quest’anno Greenpeace ha assegnato da Davos il Premio della Vergogna: ha vinto il colosso petrolifero americano Chevron. Il vincitore del premio è stato designato come peggior azienda in materia di diritti umani e protezione del pianeta. Tra i sei premi della vergogna consegnati nell’ultimo decennio, gli internauti hanno scelto la compagnia texana.La multinazionale si è aggiudicata la nomina grazie alla denuncia “per il disastro ecologico causato dallo sfruttamento petrolifero nella foresta vergine del nord dell’Equatore”.

Attacco hacker a un sito web del Ministero degli Interni francese

Piratate anche le forze di polizia

Dopo i siti dei media francesi ad essere colpito è anche la piattaforma online del Segretariato generale del Comitato interministeriale per la prevenzione della criminalità. Il sito web del ministero dell’Interno è stato violato Mercoledì , secondo le informazioni raccolte dalla rivista francese Europa 1. La piattaforma online del Segretariato generale del Comitato interministeriale per la prevenzione della criminalità ( SG – ICPD ) da giovedi , poco dopo le ore 14, è passato all’avviso in ” SITO IN MANUTENZIONE” su uno sfondo bianco.

Avviso per i celiaci: yogurt senza glutine COOP ritirato per errore di etichettatura

Nonostante la scritta senza glutine, Yogurt Soja Yo Bene Si COOP frutta e cereali  2×125 gr è stato ritirato perché non idoneo ai celiaci 

L’ingestione di glutine per una persona affetta dal morbo celiaco non è cosa da prendere alla leggera, perché potrebbe causare irritazione e infiammazione della mucosa intestinale, con conseguenti dolori addominali e diarrea; e anche in assenza di questi sintomi immediati e evidenti, assumere accidentalmente e comunque involontariamente particelle di glutine può, alla lunga, provocare tossicità e danni seri alla salute del paziente celiaco.

Sabrina Ferilli a Taranto. Ed è sold out

Sabrina Ferilli sarà a Taranto mercoledì 28 gennaio sul palco del Teatro Orfeo con lo spettacolo dal titolo: “Signori… le paté de la maison” che rientra nell’ambito della XXIII edizione della Stagione Artistica diretta da Renato Forte

Con la brava e bella attrice italiana Maurizio Micheli e Pino Quartullo, ed ancora Massimiliano Giovanetti, Claudiafederica Petrella, Liliana Oricchio Vallasciani. Si tratta un lavoro teatrale tratto dal film “Le prenom” di Matthieu Delaporte e Alexandre deLa Patallière, l’adattamento è di Carlo Buccirosso e Sabrina Ferilli, scenografia di Gilda Cerullo (open factory), regia di Maurizio Micheli. Il testo, che ha avuto un grande successo in Francia, è riuscito a diventare un vero e proprio evento da non perdere che per la tappa tarantina ha già da tempo registrato il “sold out”.

MARUGGIO. Ecotassa: un problema IRRISOLTO ed IRRISOLVIBILE?

Nota stampa del M5S di Maruggio

 Dalle immagini che vi mostreremo, c’è quanto di più eloquente non possa esserci. Ogni anno i cittadini, pagano le tasse ma, oltre a dover pagare quelle dovute, son costrette a pagare a causa dell’INCOPETENZA altrui, anche tasse non dovute. E’ dal 1999 che il nostro comune continua a risultare tra quei Comuni pugliesi ai quali viene contestata la cosiddetta ECOTASSA.

TORRICELLA. “Penalizzata dalla raccolta differenziata. Ennesimo salasso per i cittadini”

Nota stampa dell’ex sindaco Turco: “Aumento di 25,82 euro  per tonnellata di rifiuti conferiti”

Eravamo nel maggio 2014 quando il sottoscritto lanciò l’allarme rifiuti, infatti dai dati regionali Torricella per la differenziata aveva toccato lo ZERO, ultima in Puglia rischiando così di far pesare sulla testa dei cittadini che pagano le tasse un salasso insopportabile, dove gli unici responsabili ovviamente sono il Sindaco Avvocato Depascale e la sua maggioranza, che avevano promesso in campagna elettorale una differenziata spinta e alla fine hanno portato Torricella al triste primato. Nel maggio 2014 intervenendo sulla vicenda dicevo che c’è sempre da imparare sui rifiuti, sulla raccolta e sullo stoccaggio, le norme sono così rigide che spesso è difficile addentrarsi nei meandri dei codici dei rifiuti che li caratterizzano e nelle definizioni.