Monthly Archives: gennaio 2015

AL BANO in concerto a Taranto e a Matera con l’ORCHESTRA DELLA MAGNA GRECIA

Insieme a Yari Carrisi e Pino Aprile. Giovedì 8 Gennaio, Taranto – Teatro Orfeo, Venerdì 9 Gennaio, Matera – Teatro Duni

 

L’annuncio del cantautore sui social: Al Bano sarà in concerto giovedì 8 a Taranto, Teatro Orfeo, e il giorno dopo, a Matera al Teatro Duni. Il celebre cantante pugliese si esibirà con l’Orchestra ICO della Magna Grecia nel concerto dal titolo la “Voce dell’anima” inaugurando così il 2015 della stagione 2015 “XXIII Eventi Musicali” in programma al Teatro “Orfeo” di Taranto; il famoso cantante proporrà i suoi successi più famosi e brani tratti dal repertorio classico.

PONTINVREA (SV). Bilancio comunale in attivo. Sindaco leva IMU, TARI e TASI e viene commissariato!

La storia di Camiciottoli, il sindaco di Pontinvrea che non fa pagare le tasse sulla casa: commissariato

Alle tasse sulla casa (Imu,Tari, Tasi), non si sfugge. Anche se il comune – caso raro in Italia – ha i conti apposto, addirittura in attivo (50mila euro risparmiati sul bilancio da 1 milione di euro del 2014). Paradossi di una fiscalità tutt’altro che comprensiva. E dell’incrocio perverso con una direttiva pensata dal braccio destro di Matteo Renzi, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri Graziano Delrio, immaginata da un ex primo cittadino (di Reggio Emilia), per far risparmiare. Ma che avrà proprio l’effetto contrario.

SAVA. Ufficio postale. E’ allarme rosso!

Prosegue il disservizio nel nostro paese

E’ da diversi mesi che giungono alla redazione del nostro giornale lamentele all’infinito. Oggetto: l’ufficio postale di Sava e i suoi servizi. Accantoniamo per ora il flusso di utenti che è costretto ad aspettare fuori dall’ufficio in quanto la capienza, al suo interno, è limitata. Andiamo al recapito di lettere e bollette di pagamento varie.

GIOVANISSIMI REGIONALI: RAGAZZI SPRINT CRISPIANO-TARANTO FC 1-4

I Giovanissimi Regionali impattano bene nel nuovo anno superando in trasferta il Ragazzi Sprint Crispiano con il risultato di 1-4. Gatto e Cardea permettono ai rossoblu di andare al riposo sul 2-0

La reazione dei padroni di casa è immediata nella ripresa con la rete di Daniele Perrini, ma ancora Cardea e De Santis nel finale fissano lo score sul 4-1.Abbiamo sbagliato tanto, ma dopo le vacanze un po’ di appannamento ci sta – commenta a fine gara l’allenatore del Taranto FC Federico Malacari – Comunque il successo è stato agevole e tutto sommato abbiamo confermato il nostro gioco dopo dieci giorni di allenamenti discontinui, ma è arrivata una vittoria meritata“.

ALLIEVI REGIONALI: TARANTO FC – RAGAZZI SPRINT CRISPIANO 4-1

Ritorno in campo con successo per gli Allievi di Salvatore Delvecchio che sul Statte si sono imposti con il risultato di 4-1 sui pari età del Ragazzi Sprint Crispiano

Pericelli a pochi minuti dal termine del primo tempo firma il gol del vantaggio, mentre nella ripresa si scatena Galeandro autore di una tripletta.Abbiamo avuto qualche difficoltà nel primo tempo in cui loro si sono chiusi bene – commenta il tecnico rossoblu – accusando le conseguenze di una preparazione discontinua durante le feste dovuta al maltempo. Sul 2-0 abbiamo girato meglio ritrovando il nostro calcio. Confidiamo nei prossimi giorni di poter ritrovare il giusto ritmo“.

La cura: d’asma si può guarire senza farmaci

Un nuovo trattamento rivoluzionario sta aiutando le persone con asma grave

Secondo l’OMS, ci sono più di 300 milioni di persone in tutto il mondo che soffrono di asma, una ogni 20. Classificata come la terza piaga mondiale dall’Organizzazione Mondiale per la Sanità, l’asma interessa una grossa percentuale della popolazione, sempre in aumento.

Malagiustizia: rinchiuso in cella ingiustamente per 9 anni, muore dopo la ricompensa da 7,5 milioni di dollari

Il protagonista di questa vicenda di malagiustizia made in Usa è Dan Gristwood, 48 anni, condannato nel 1996 sulla base dell’accusa d’aver tentato d’uccidere la moglie con un martello nella loro casa di Syracuse

Fu poi scagionato nel 2003, dopo nove anni di reclusione, quando il vero colpevole confessò l’aggressione. Il giudice stabilì quindi che la polizia costrinse Gristwood a confessare il falso. Il destino beffardo ha voluto che morisse pochi mesi dopo aver ricevuto un risarcimento di 7,5 milioni di dollari. Nel maggio di due anni fa, il tribunale gli riconobbe un risarcimento di 5.5 milioni di dollari, poi salito a 7.5 milioni con gli interessi accumulati a settembre.

Un altro scandalo della “carne”. Plastica in alcune polpette del McDonalds in Giappone

La catena di fastfood McDonald ha bloccato la vendita dei nuggets di pollo nei 3.100 fast food presenti in Giappone

Secondo un portavoce della filiale giapponese del gruppo americano, sabato scorso un cliente a Misawa (Nord) ha trovato un pezzo di questo materiale non commestibile in una polpetta prodotta in un impianto della Thailandia.

MANDURIA. Pro loco. Premiazione della II edizione del concorso “La Strada dei Presepi”

Il primo classificato è risultato quello dei coniugi Brunetti – Miccoli

 

Domenica 4 gennaio nella sede dell’A.T. Pro Loco di Manduria in via Pietro Maggi n.7 si è tenuta la premiazione della II edizione del concorso “La Strada dei Presepi” promosso dalla stessa Pro Loco di Manduria e che ha visto la partecipazione di oltre cinquanta rappresentazioni della natività, le cui foto saranno visionabili sulla pagina facebook all’indirizzo www.facebook.com/proloco.dimanduria

Solidarietà e magia per la chiusura di “Natale nell’Isola”

Ultimo appuntamento per l’Epifania, tra processioni, fuochi e presepi. Dagli ipogei sbuca una grande calza di giochi affidata agli educatori del quartiere

“Natale nell’Isola” saluta la chiusura delle festività natalizie con il suo decimo e ultimo appuntamento stagionale. Un saluto in grande stile, con un’intera giornata di festa in Città Vecchia per un’Epifania assolutamente speciale. Partenza eccezionale in mattinata, a partire dalle ore 10, quando dalla chiesa di San Domenico, salutata da una batteria pirotecnica, le confraternite cittadine porteranno in processione “U Bammine all’erte”.

G.A.L. “Luoghi del Mito”. “PERCORSI DEL GUSTO”, opportunità di promozione per le aziende locali

IL GAL “LUOGHI DEL MITO” CAPOFILA DI UN PROGETTO TRANSNAZIONALE

Il progetto di cooperazione “Rete di itinerari enogastronomici transnazionali per la promozione del modello culturale alimentare del made in Italy pugliese – TEI.Net”, di cui il Gal “Luoghi del Mito” è capofila, punta alla creazione e promozione di un’offerta turistica rurale che partendo dalle eccellenze locali sia in grado di promuoverle su scala internazionale.

TARANTO. A teatro “Miseria e Nobiltà” con gli studenti della “Colombo”

Il laboratorio teatrale scolastico presenta una rielaborazione del capolavoro di Eduardo Scarpetta

Vecchi e nuovi studenti della scuola media “Colombo”, tutti insieme sul palcoscenico per rappresentare uno dei massimi capolavori del teatro italiano: “Miseria e Nobiltà”! Il Laboratorio Teatrale della scuola secondaria di 1° grado “C. Colombo” di Taranto presenta un nuovo “lavoro teatrale” con la rielaborazione di “Miseria e nobiltà” del grande Eduardo Scarpetta.

Annuncio shock: bambina di pochi mesi in vendita per strada

In Cina la madre vende sua figlia

“Comprate mia figlia, per favore. Mio marito è in ospedale e ha bisogno di denaro per farsi operare. Ha avuto un incidente sul lavoro e il suo capo è scappato. Vorrei vendere mia figlia, per salvare mio marito”, recita il cartello. L’annuncio shock riguarda la figlia più piccola, di un anno soltanto. Senza il lavoro di Zhou Xinggui, la famiglia non sa come sopravvivere. La vendita della piccola Xiao Dong, di 1 anno, dovrebbe consentir loro di respirare, almeno per un pò.

Intolleranza e razzismo in Europa

Negazione della sepoltura di un bambino rom in Francia: vergogna ed emozione

La crisi economica ed il crescente sentimento di paura verso il diverso” sta aumentando in tutta Europa il numero di episodi di razzismo, tanto da richiedere, per Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”, l’adozione di misure anche a livello legislativo per fermare quest’ondata di odio anche attraverso leggi che puniscano ancor più severamente chi manifesta apertamente xenofobia e discriminazioni di questo tipo infliggendo la giusta pena principalmente ai rappresentanti del popolo che si fanno portatori di questi concetti d’intolleranza.

Salute. Stop all’acquisto di pappagalli ed altri uccelli selvatici da tenere in casa in gabbia

Anche il Ministero della Salute argentino raccomanda di non acquistarne per il pericolo della psittacosi. La malattia si trasmette per gli escrementi o le secrezioni degli uccelli in cattività. I sintomi e le raccomandazioni 

La nostra associazione è impegnata, fra l’altro da anni non solo nella tutela della salute dei cittadini che spesso si lega con altre lotte di civiltà come quella nel caso specifico che andiamo ad affrontare contro il commercio illegale di fauna selvatica ed esotica per gli effetti che da una parte può causare sulla salute dell’uomo e soprattutto dall’altra sugli ecosistemi per il depauperamento delle specie nei loro habitat naturali.

“Binge drinking”

La cattiva “moda” di bere sino a stordirsi danneggia il sistema immunitario, secondo un nuovo studio

Lo “Sportello dei Diritti”, ha più volte denunciato i pericoli di un fenomeno sempre più diffuso, specie fra i giovani, facendo riferimento a studi che ne rilevano gli aspetti devastanti per la salute. Un’altra recentissima ricerca, rileva Giovanni D’Agata presidente dell’associazione, ha ulteriormente verificato che anche il sistema immunitario di coloro che si sottopongono a questa prassi subisce danni con ciò confermando che gli effetti possono permanere a lungo anche dopo che è finita la sbornia.

SAVA. Alle nostre richieste di chiarimento, il sindaco IAIA risponde così

Quando è un face che fa testo …

Nel precedente editoriale avevamo invitato il sindaco pro tempore IAIA a darci una risposta. Cioè, chiedevamo se nel registro degli indagati, per quanto concerne l’indagine del magistrato sul concorso pubblico del novembre 2013, “Copertura di un posto di ingegnere capo a tempo indeterminato”, ci fosse anche il nome suo. Ed ecco la risposta con un face, della serie “parlo a nuora affinchè suocera intenda”. Ecco il suo face: “Alle tante calunnie, diffamazioni e false informazioni, noi rispondiamo con i fatti …”. E vediamo allora cosa deve intendere la nuora. Dario IAIA interpellato nei giorni scorsi, su lavocedimanduria.it,  risponde così: “Atto dovuto a seguito di un esposto presentato dallo stesso direttore del giornale, Giovanni Caforio”. Dove sta la calunnia? Dove sta la diffamazione?

Nulle migliaia d’ingiunzioni della concessionaria SO.G.E.T. S.p.A. per il recupero di tributi comunali

Nuova “bufera” sul Comune di Lecce. Lo “Sportello dei Diritti” pronto per presentare i ricorsi

Lo “Sportello dei Diritti”, ha ricevuto nei giorni scorsi molte segnalazioni da parte di contribuenti leccesi cui sono state notificate ingiunzioni di pagamento in tema di ICI e TARSU da parte della SO.G.E.T S.p.A. di Pescara, in qualità di concessionaria della riscossione per conto del Comune di Lecce.

BELGIO. Carcerato nella prigione da 30 anni, detenuto chiede ed ottiene l’eutanasia

L’11 gennaio sarà ucciso

Per la prima volta un detenuto in Belgio ha richiesto e ottenuto di essere ucciso sottoponendosi all’eutanasia. Frank Van Den Bleeken, internato in una prigione da quasi 30 anni per vari reati sessuali, sarà ucciso domenica 11 gennaio presso la prigione di Bruges. L’uomo di 51 anni pluristupratore seriale e assassino, recidivo e conscio di esserlo aveva chiesto al ministro della Giustizia belga di essere mandato in un centro di cure specializzato in Olanda o, in alternativa, di essere ucciso con l’eutanasia. Frank Van Den Bleeken è seguito da diversi anni da psichiatri, ed è rinchiuso in un carcere belga, in isolamento per 23 ore al giorno, senza ricevere, a suo dire, le cure che la sua malattia mentale richiede. che tutti dicono che egli è malato di mente e soffre gravemente di sua detenzione.

TARANTO. “L’anno che è appena passato”

Nota stampa di “Officine Tarantine”

Anche quest’anno ci siamo ritrovati qui alle Officine Tarantine a festeggiare l’arrivo del 2015, abbiamo ricordato con piacere le tante persone passate da qui, i momenti belli e brutti, le incomprensioni e i chiarimenti, le critiche e gli incoraggiamenti, la scoperta che lo “SGOMBERO” delle Officine Tarantine è un pesce prelibato molto desiderato DALLA CLIENTELA di palazzo di città … insomma, tutto quello che serviva per creare questa grande famiglia e per dare vita alle officine: un laboratorio cittadino rivolto principalmente a tutti i ragazzi, che vogliono mettersi in gioco per una Taranto diversa!