TARANTO. Domani al MARTA una targa e un libro per il bimillenario augusteo

Una manifestazione organizzata da Club UNESCO Taranto, Museo Archeologico MARTA, Soprintendenza Archeologica della Puglia e Associazione Culturale “Marco Motolese

In occasione del bimillenario della morte di Augusto, la sua immensa figura torna oggi alla ribalta grazie al volume Il Divo Augusto. Principe dell’Urbe e dell’Impero” (Schena editore) di Roberto Toppetta, uno dei giornalisti più apprezzati del Tg3 e vicesegretario dell’Associazione Stampa Romana. Questa opera tratteggia un esauriente affresco di un’intera epoca storica e dei suoi principali protagonisti, nell’ambito del quale si approfondisce mirabilmente la figura di Augusto, il “principe illuminato”.

Il club UNESCO Taranto celebra la figura di questo imperatore organizzando la presentazione del volume Il Divo Augusto. Principe dell’Urbe e dell’Impero” che, alla presenza dell’autore Roberto Toppetta, sarà illustrato da Piero Massafra, noto storico della città; l’iniziativa si terrà DOMANI, venerdì 16 gennaio, nella sala convegni del Museo nazionale Archeologico di Taranto.

La manifestazione inizierà alle ore 17.00 quando il Prefetto di Taranto, S. E. dott. Umberto Guidato, scoprirà e la targa definitiva (in sostituzione della provvisoria affissa in passato), posta sulla facciata principale del MARTA che indica la testa marmorea di Augusto “Capite velato”, opera collocata nella XV sala del Museo, quale “Patrimonio, testimone di una cultura di Pace, dell’Umanità” (Patrimoines pour une culture de la paix”).

Tale importante riconoscimento fu assegnato all’opera scultorea nel 2010 dalla FICLU (Federazione Italiana Club UNESCO), nella persona del presidente nazionale Maria Luisa Stringa, oggi Presidente Emerita, su richiesta del Club UNESCO Taranto, nell’ambito del progetto “Patrimoni per una cultura di Pace” lanciato dall’UNESCO nel decennio internazionale della “Cultura di Pace e della non violenza, 2000 – 2010.”

Dopo lo scoprimento della targa alle ore 17.00, si passerà poi nella sala convegni del Museo per la presentazione del volume “Il Divo Augusto. Principe dell’Urbe e dell’Impero”;

coordinati dal presidente del Club UNESCO Taranto, professoressa Carmen Galluzzo Motolese, sul tema “Patrimoni di una cultura di pace” interverranno il soprintendente per i Beni Archeologici della Puglia, Luigi La Rocca, la direttrice del MARTA, Antonietta Dell’Aglio, il responsabile dell’ufficio operativo di Taranto della Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio delle province di LE-BR-TA, Augusto Ressa. Le conclusioni saranno affidate all’autore Roberto Toppetta.

Lascia un commento