SAVA. “Perchè presento il mio libro”

Da Cosimo D. Pichierri, riceviamo e volentieri pubblichiamo questa breve presentazione del suo libro

E’ un frutto nato da un periodo di meditazione fatto dieci anni fa. In questo percorso ho visto le condizioni di vita sociale e religioso della nostra realtà. Sono convinto che la religione cristiana dovrebbe essere da insegnamento del vivere sano e armonioso con il prossimo.

Ho scoperto che ci sono idee, sensazioni e sentimenti assolutamente importanti per l’uomo che vengono nascosti o taroccati dalle varie istituzioni dagli impegni lavorativi, hobbistici. In particolare modo che chi professa, o chi dice, di seguire il cristianesimo si comporta in maniera dissociata da quello che realmente Gesù ha insegnato nel suo percorso, breve ma intenso.

Magnificamente importante seguendo oltre misura comodità e razionalità i quali hanno indotto i “finti cristiani” a una credenza distorta.

Sono arrivato a conclusione che l’occhiello, il quale lega l’intera comunità, ha come nome il sentimento dell’amore visto non superficialmente ma molto nel profondo, molto di più. Ed è proprio in quest’ultimo che l’uomo deve cercare di scoprire gradualmente, meditando, ogni ciò che lo circonda.

Pichierri Cosimo D.

Lascia un commento