MANDURIA. Bellocchi: ”Sono stato male anch’io con il vaccino Fluad”

L’allarme del farmacista

«Non usate il faccino di marca Fluad ma non esitate a vaccinarvi». E’ il messaggio che lancia attraverso Facebook il farmacista manduriano Emanuele Bellocchi dell’omonima farmacia.

Nel suo drammatico post il medico riporta una sua esperienza personale circa gli esiti del vaccino in questione. «L’auto iniezione del suddetto vaccino Fluad da me effettuata il 22 novembrescrive il farmacistami ha portato grave malessere ben oltre le 48 ore citate nei giorni scorsi dalla stampa e una brutta esperienza personale, già segnalata all’Aifa (Agenzia Italiana del Farmaco) come la mia professione impone».

Da esperto e professionista della sanità, quindi, il dottor Bellocchi «sconsiglia vivamente la somministrazione di tale vaccino che non vuol dire però evitare di vaccinare le categorie a rischio. Ci sono altri vaccini in commercio che danno totale garanzia di efficacia e sicurezza», conclude il professionista.

Intanto salgono a 11 le morti sospette nel caso dei vaccini antinfluenzali Flaud.

L’Agenzia Italiana del Farmaco ha reso noto che “sono state inserite nella Rete Nazionale di Farmacovigilanza ulteriori otto segnalazioni di decessi di soggetti ai quali nei giorni precedenti era stata somministrata una dose di vaccino Fluad della Novartis Vaccines and Diagnostics».

Tra questi anche un sospetto caso in provincia di Lecce.

FONTE

lavocedimanduria.it


Lascia un commento