STATTE. “La segreteria provinciale del Pd, unica colpevole di questa disfatta”

Nota stampa dei GD, Circolo “P. Impastato”

Noi Giovani Democratici siamo indignati per ciò che è accaduto alle ultime elezioni provinciali tarantine. Chiediamo senso di responsabilità da parte della segreteria provinciale del Pd, unica colpevole di questa disfatta che ci ha resi protagonisti, nonostante tutti i numeri fossero dalla nostra parte!

Basti pensare che i comuni più influenti a determinare il nuovo presidente della provincia, sono governati da una forza Pd. Siamo stanchi dei giochi di potere, siamo stanchi di essere visti come burattini di qualche “grosso politicante”.

Siamo giovani ma non siamo ingenui, e  non ci faremo mai mettere i piedi in testa da nessuno.

Siamo stati presi in giro tutti, a partire dal segretario regionale del Pd Michele Emiliano, che aveva chiaramente espresso in direzione regionale che il Pd dovesse eleggere come presidente della provincia un sindaco del Pd, al semplice tesserato.

Per questo condividiamo il messaggio del Segretario Regionale del Pd Michele Emiliano… Chi ha votato Forza Italia lasci il partito!

Quest’oggi ci sentiamo di rappresentare quella parte di partito che crede ancora in degli ideali, crede ancora in dei valori che non possono essere violentati.

Noi oggi vogliamo comunicare alle gente, che esiste ancora quel PD non legato alle poltrone, ma sempre pronto a scendere in campo al fianco dei cittadini, per cercare di risolvere i problemi che affliggono la nostra provincia, dal problema ambientale in primis, al problema occupazionale. Due questioni molto importanti d’affrontare in un dibattito che coinvolga anche i cittadini.

Noi andremo avanti, con la volontà di voler ricostruire il nostro partito, ma per fare questo chiediamo l’aiuto di tutte quelle persone che come noi, credono fermamente  in questa ricostruzione.

I Giovani Democratici di Statte

Circolo P. Impastato

Lascia un commento