SAVA. “Bilancio di previsione 2014, fantasma e fuori termine. La Legalità, dov’è? Qual’è il ruolo dei Consiglieri comunali?‏”

Dal Consigliere comunale di SavaInMovimento, Ivano Decataldo, riceviamo e volentieri pubblichiamo

Quali sorprese ci riserverà il bilancio di previsione 2014 da approvare entro il 30 settembre? 

Come da ennesima proroga del ministero con Decreto del 18 luglio.(http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2014/07/23/14A05867/sg).

Il regolamento contabile del comune di Sava parla di approvazione degli schemi di bilancio con delibera di giunta almeno 25 giorni prima della seduta di approvazione, per garantire ai consiglieri di studiare, approfondire, andare in commissione con dei quesiti e con delle proposte concrete, oltre a formulare emendamenti da consegnare ai responsabili del comune per la formulazione dei pareri e l’iscrizione nell’ordine del giorno nella seduta del consiglio per l’approvazione del bilancio.

E’ possibile che anche in questo caso, gli schemi sono stati pubblicati sull’albo pretorio solo ieri (29/09) e che oggi sarebbe dovuto essere approvato in consiglio? E la relazione dei Revisori dei Conti? Quando sarà disponibile? Assurdo, davvero!

Ad oggi NON E’ STATO ANCORA CONVOCATO ALCUN CONSIGLIO COMUNALE per la discussione del bilancio! Scadenza il 30 settembre…

E la LEGALITA’ tanto decantata e annunciata in campagna elettorale? E la partecipazione anche dei cittadini promessa in campagna elettorale? Sarebbe interessante se in consiglio si leggessero gli interventi del Sindaco e i suoi assessori presenti in opposizione della scorsa legislatura, quando per casi meno gravi di questi gridavano allo scandalo?

Come possono aspettarsi collaborazione da parte nostra se ci impongono tutto SENZA ALCUNA DISCUSSIONE e CONFRONTO! Come possono pretendere il nostro sostegno in questo momento se impongono tassazioni senza un briciolo di oculatezza e ragionamento. Un commissario prefettizio avrebbe senz’altro fatto meglio!

Cosa dobbiamo aspettarci da questo bilancio previsionale al 30 settembre? Altre Tasse?

Si legge uno “strano” aumento sulle previsioni di entrata della Tassa sui Rifiuti, si passa da 2 Mln di Euro circa a oltre 3 Mln di euro, MA E’ il 50% in PIU’! Come è possibile? A chi e quando potremo chiedere spiegazioni?

 In queste ore studieremo le carte che siamo riusciti ad avere, attendiamo il resto, soprattutto la programmazione finanziaria per la spesa dei rifiuti e la sua ripartizione. Speriamo di non assistere ai pasticci dell’anno scorso senza poter incidere. CHIEDIAMO IL SOSTEGNO DEI CITTADINI per vederci chiaro e PRETENDERE i giusti interventi a GARANZIA DI NOI CITTADINI e non solo essere TARTASSATI con l’alibi della crisi e delle difficoltà economiche degli enti locali.

Sull’aumento delle TASSE a SAVA stiamo valutando e decidendo in queste ore le azioni di intraprendere.

Per fare un esempio: Ricordate i 6 mln di euro disponibili per le POLITICHE SOCIALI ancora non spesi e bloccati da anni? I primi di luglio scrissi 7 pagine alla Regione Puglia per intervenire e verificare l’attuazione delle loro prescrizione per il funzionamento del “Nuovo Piano Sociale di Zona”, l’Assessore al ramo in Consiglio Comunale, ad una mia esplicita richiesta, rispose che la Regione era soddisfatta, ASSOLUTAMENTE FALSA E IRRESPONSABILE LA RISPOSTA! La regione mi ha scritto, su sollecito, che aveva risposto alla missiva a fine luglio ed erano straniti dal fatto che noi consiglieri comunali non fossimo stati informati: HANNO TENUTO NASCOSTE LE CARTE! Ma a breve ufficializzeremo i contenuti della lettera e della lunghissima mail che i responsabili regionali mi hanno scritto, stiamo decidendo in queste ore i passi da fare! ORA BASTA!

Pretendiamo politiche innovative e tagli agli sprechi! La politica della propaganda e del marketing politico ci ha stancato! Le “televendite” lasciamole agli esperti del settore…

Un vecchio detto diceva: I soldi non saranno mai abbastanza se non sarai capace di spenderli, ed è quello che la nostra Sava, così come l’Italia sta vivendo in questo momento.

Chiediamo a Tutte le FORZE POLITICHE e SOCIALI di esprimersi su questi importanti argomenti e sostenere le nostre proteste che sono assolutamente di merito e non elettoralistiche. Il nostro territorio MERITA ben altro che qualche colpo di fortuna e molto poca onestà intellettuale che manipola la realtà e che dice solo mezze verità, in relazione alle convenienze!

Consigliere Comunale

IVANO DECATALDO

Link per scaricare lo schema di bilancio approvato in giunta‏

 

bilancio di previsione 2014 http://albopretorio.csttaranto.it/ScaricaAllegato.php?id=8355

 

Relazione al bilancio http://albopretorio.csttaranto.it/ScaricaAllegato.php?id=8359

 

 Relazione previsionale e programmatica 2014 http://albopretorio.csttaranto.it/ScaricaAllegato.php?id=8357

 

Lascia un commento