Torna a Taranto “Una mano per la scuola”

Anche nella città dei due mari Coop Estense e volontariato di nuovo insieme per raccogliere materiale scolastico da donare ai figli delle famiglie più bisognose una matita e un quaderno per ridare a un bambino speranza nel futuro e un sorriso

La scuola è un diritto di tutti che va tutelato, soprattutto in un periodo di crisi in cui tante famiglie, scese al di sotto della “soglia di povertà”, non riescono nemmeno a comprare quaderni e matite per i figli.

Per aiutare i figli di queste famiglie in difficoltà Coop Estense ha pensato di chiamare a raccolta, per il secondo anno consecutivo, soci e consumatori con “Una mano per la scuola”, una iniziativa solidale che ricalca la collaudata formula del “banco alimentare”, solo che, invece di alimentari, i cittadini potranno donare articoli per la scuola.

Nei prossimi due weekend all’ingresso dell’Ipermercato Ipercoop di Taranto, al Quartiere Paolo VI sulla via per Montemesola, i soci e consumatori troveranno volontari, con colorate pettorine e badge, che distribuiranno le sportine dedicate a questa raccolta: potranno così acquistare quaderni, penne, matite, astucci, gomme, in pratica tutto ciò che compone il tradizionale corredo scolastico.

All’uscita riconsegneranno ai volontari le sportine con il materiale acquistato che sarà poi donato alle famiglie più bisognose del territorio, queste saranno individuate dalle stesse organizzazioni di volontariato che così garantiranno un diretto utilizzo di tutti i prodotti donati.

La raccolta avverrà nei prossimi due fine settimana: sabato 6 e domenica 7 settembre, e sabato 13 e domenica 14 settembre; nel capoluogo jonico il coordinamento della rete associativa e dei volontari è stato realizzato dal Centro Servizi Volontariato (C.S.V.) Taranto con il quale Coop Estense collabora proficuamente.

Le associazioni che aderiscono per la provincia di Taranto sono: Il Ponte, GVV (Gruppo Volontariato Vincenziano) di Taranto e di Manduria, Amici di Marcellino, Infanzia e Solidarietà, Emiliani Statte, CAV (Centro di Aiuto alla Vita) Taranto, Amici di Manaus, CAV (Coordinamento Associazioni di Volontariato) Martina Franca, Caritas Diocesana di Taranto, Un mondo di colori, A.B.F.O. (Associazione Benefica “Fulvio Occhinegro”), Fondazione “Vanni Longo”, Centro San Gregorio Magno di Manduria e Vides Paolo VI.

L’anno scorso nei 25 punti vendita Coop Estense che, in Emilia, Puglia e Basilicata, hanno aderito a “Una mano per la scuola”, grazie alla generosità di soci e dei consumatori sono stati raccolti oltre 50.000 quaderni, 45.000 matite e gomme, 147.000 penne, pennarelli e colori e 300 astucci e zaini: un risultato eccezionale, raggiunto grazie al contributo di ben 1000 volontari.

Taranto, lì 4 settembre 2014

Addetto stampa CSV Taranto

Marco Amatimaggio: 392 9360437

marco.amatimaggio@gmail.com

Lascia un commento