TARANTO. ” C’ERA UNA VOLTA IL PANE … A LAMA”

La Pro loco di Lama e le sue Contrade ha organizzato la 6^ edizione della manifestazione

Nella splendida cornice della villa settecentesca,” Lama Vetusta”,Via Lama 150, aperta per l’occasione al pubblico, sarà possibile degustare il pane di Lama nella sua ricetta originale, accompagnato dall’olio extra vergine di olive della Masseria Brancati. Nel forno a legna della villa, alcune volontarie della pro loco , come in un vero laboratorio,mostreranno il ciclo di produzione del pane, partendo dal semplice impasto di acqua, farina, lievito e sale fino alla fase finale del pane appena sfornato nelle tipiche forme di tarallo, lumaca, pesce.L’agronomo dott. Luigi Caretta e la nutrizionista dott.ssa Raffaella Trovato, ci parleranno delle caratteristiche delle varie farine a seconda della qualità del grano e dei poteri nutrizionali delle stesse.

L’artista Bice Perrini, dell’ Associazione Coloribo, realizzerà dei disegni artistici sul pane, servendosi di colori naturali .

Sarà allestito un apposito banchetto , a cura della personal Chef Elisa Negro , dove sarà possibile assaporare il pane nelle sue diverse utilizzazioni dalle polpette alle torte di pane a semplice accompagnamento.

Sarà possibile conoscere e gustare prodotti derivati dalla farina in altre culture come quella africana, tramite l’associazione Noi e Voi,

Uno speciale angolo sarà destinato ad artigiani, custodi di antichi mestieri come Officina di filosofia e altri.

Alla fine della serata … Pizzica e Tarantelle con Tarantanz.

Lascia un commento