MANDURIA. Tutti a Bari contro lo scarico a mare

COORDINAMENTO UNITARIO CONTRO LO SCARICO A MARE: Manifestazione di protesta che si terrà a Bari presso la sede della Regione Puglia lunedì 4 Agosto

Il Coordinamento Unitario contro lo Scarico a Mare esprime soddisfazione per la riuscita della manifestazione svoltasi lunedì 28 Luglio a San Pietro in Bevagna: per la prima volta la cittadinanza ha risposto massicciamente, segno che il capillare lavoro di informazione e sensibilizzazione svolto dal Coordinamento nei mesi precedenti ha dato i suoi frutti. Nel corso della serata è stata offerta all’Amministrazione di Manduria la possibilità di esprimere la propria posizione in merito alla vicenda in oggetto e a quella di Avetrana di ribadire la propria. Siamo convinti da sempre che una sinergia tra le amministrazioni dei comuni interessati, principalmente quelli di Manduria ed Avetrana, sia necessaria per il raggiungimento dell’obiettivo da tutti auspicato: il blocco dei lavori per la realizzazione della condotta sottomarina.

A tal proposito riteniamo che la convocazione di un Consiglio Intercomunale per l’elaborazione di un documento ufficiale condiviso, da presentare al competente assessorato regionale il 4 p.v., avrebbe dato all’azione di protesta maggiore forza e incisività.  

Al contrario, prendiamo atto che questa eventualità non è stata colta dai componenti dell’organo consiliare pur numerosi sul palco della manifestazione.

Anche in questo caso il Coordinamento, ribadendo che l’iniziativa istituzionale debba essere comunque supportata da una forte mobilitazione popolare, invita la popolazione a mobilitarsi in vista della manifestazione di protesta che si terrà a Bari presso la sede della Regione Puglia lunedì 4 Agosto (giorno in cui è previsto l’incontro dei Sindaci di Manduria, Sava e Avetrana con Assessori Regionali e tecnici Aqp).

Per garantire la massima partecipazione, sono stati predisposti dei punti informativi a Manduria (Bar Fellini), San Pietro in Bevagna (Bar San Pietro, Bar Centrale) e Torre Colimena (Bar Dalì, Sede Lega Navale), presso i quali gli interessati potranno lasciare i propri dati e versare la quota di 5 Euro, utile a prenotare il proprio posto nei pulmann che da Manduria ed Avetrana raggiungeranno Bari nella mattinata del 4.

 

 

 

Lascia un commento