TARANTO. Oggi Convegno su “Donne & Hiv”: l’AIDS vista dalla parte delle donne

Sabato 29 marzo, ore 9.00 nell’Auditorium del Padiglione “Vinci” dell’Ospedale SS Annunziata di Taranto

 

Guardare all’AIDS dal punto di vista dell’universo femminile, per capire come vivono la sessualità, il lavoro, la voglia di diventare genitori le donne sieropositive.

Questo è il tema che sarà affrontato in “Donne & HIV”, il convegno organizzato dall’associazione di volontariato NPS (Network Persone Sieropositive) Puglia Onlus, con il patrocinio del Centro Servizio Volontariato di Taranto, che si terrà DOMANI, sabato 29 marzo, a partire dalle ore 9.00 nell’Auditorium del Padiglione “Vinci” dell’Ospedale SS Annunziata di Taranto.

L’iniziativa rappresenta un primo momento di riflessione per cambiare registro perché oltre l’Hiv c’è la vita: quando si parla di persone sieropositive o affette da AIDS, infatti, non bisogna guardare solo agli aspetti medici della patologia, ma anche al modo in cui la malattia influenza la vita nella sua totalità.

Il lavoro, l’amore e il sesso, la genitorialità: tutto cambia dopo una diagnosi di HIV, anche se il flusso della vita non si arresta.

Dopo i saluti e l’introduzione di Rosaria Iardino, presidente onorario NPS Italia onlus, i lavori, moderati da Michele Formisano, vicepresidente NPS Italia onlus, si apriranno con gli interventi su “Donne, HIV e stigma” di Anna Rita Lemma, consigliere Regione Puglia, e di Barbara Gambillara, consigliera di Parità Provincia di Taranto.

A seguire interverrà Teresa Bini, divisione Malattie Infettive A.O. San Paolo Milano, su “HIV e universo femminile”, e poi Mariella Valente, ginecologa consultoriale ASL Taranto, su “MST prevenzione nelle adolescenti”.

In seguito Francesco Resta, direttore S.C. Malattie Infettive Ospedale “S.G. Moscati” di Taranto, interverrà su “Terapia HIV: due generi diversi”, poi Vincenza Ariano, dirigente D.D.P. Asl Taranto, su “Donne, tossicodipendenza e HIV. Perché parlarne oggi” e, infine, Margherita Taddeo, psicoterapeuta D.D.P. Asl Taranto, su “HIV: aspetti psicologici”.

In chiusura dei lavori Mirella Pasca, presidente dell’Associazione Alzàia Onlus, illustrerà le attività e le esperienze del Centro Antiviolenza “Sostegno Donna” del quale è responsabile.

Taranto 28 marzo 2014

Marco Amatimaggio

Addetto Stampa

CSV Taranto

Lascia un commento