Monthly Archives: gennaio 2014

Teleperformance: novità nella legge di stabilità

24 milioni di euro nella legge di stabilità per i call-center virtuosi. Una garanzia per la continuità occupazionale dei lavoratori stabilizzati. L’on. Pelillo, che ha curato l’emendamento: “L’azienda tarantina Teleperformance più forte e competitiva, maggiore serenità per i lavoratori”

La legge di stabilità varata a fine dicembre 2013 premia i call-center virtuosi: quelle aziende – come Teleperformance di Taranto – che hanno stabilizzato entro il 2008 i lavoratori e che hanno mantenuto fino al 2013 quel personale, assunto a tempo indeterminato, in attività.

UISP: E’ TEMPO DI … CALCIOMERCATO

Serie A. Come in ogni finestra di mercato che si rispetti, anche al “Torneo dell’Amicizia” impazzano i trasferimenti dei nomi altisonanti del calcio amatoriale tarantino

Archiviato il girone d’andata con l’arrivo a pari punti da parte di Cascarano Sport e British Group, infatti, si corre ai ripari per cercare il “colpo” del mercato di gennaio: per il momento tutto questo pare non toccare i campioni in carica della Cascarano che, dopo il successo sull’A.S.D. Statte firmato Panico-Galileo (2-0), continueranno a puntare sugli stessi uomini per centrare il quinto titolo consecutivo. La British dal canto suo, invece, ufficializza le new-entry Francesco Pentassuglia e Giovanni Fiorino dal BalziBlu F.C. schierandoli subito proprio nel testa-coda contro la giovane formazione rosso-blù, terminata per 3-0 in favore della capolista in coabitazione grazie alle reti di Rito, Schinaia e del rientrante Felice.

LA RIVOLTA DEI SINDACI NON SI FERMA

Andrisano: “Lo Stato prepara altre stangate, pronti alla mobilitazione”

FRAGAGNANO – Non si ferma la protesta dei sindaci della provincia di Taranto che, alla luce degli ultimi episodi riguardanti l’introduzione di nuove imposte, si preparano alla mobilitazione. Infatti, dopo la conferenza stampa tenutasi giorni fa a Palazzo di Città a Taranto, si è deciso di partecipare all’iniziativa del 29 Gennaio a Roma, per manifestare contro uno Stato che mette alle strette i cittadini ed in serie difficoltà i sindaci. Ad alzare i toni è il Sindaco di Fragagnano Lino Andrisano.

VIDEO. Il video che legge la tua mente …

GIANNI RUFINI E’ IL NUOVO DIRETTORE GENERALE DI AMNESTY INTERNATIONAL ITALIA

Dal 1997 al 2001 è stato direttore del coordinamento europeo delle Ong umanitarie ‘VOICE’, con sede a Bruxelles. Ha lavorato per numerose Ong italiane e straniere, per diverse agenzie delle Nazioni Unite e altre organizzazioni internazionali 

Gianni Rufini è  nato e vive a Roma, è sposato, con due figli. Dal 1985 ha lavorato come esperto di diritti umani e aiuto umanitario in Africa, Medio Oriente, Asia, Balcani e America Latina. Dal 1996 e’ Senior Associate della Post-war Reconstruction and Development Unit dell’Universita’ di York. E’ stato direttore di ricerca per il CeSPI e coordinatore di corsi presso l’ISPI a Milano. Insegna in numerose universita’ italiane e internazionali ed e’ autore di varie pubblicazioni. ‘Sono grato ad Amnesty International Italia per avermi offerto l’opportunita’ di dirigere l’organizzazione che, in quasi 30 anni di lavoro internazionale nel campo dei diritti, e’ stata per me un punto di riferimento fondamentale’ – ha dichiarato Gianni Rufini.

Legambiente presenta la XIV edizione di Ecosistema Scuola

Lecce è il primo capoluogo del sud nella classifica nazionale e si piazza al 27° posto. Bari occupa il 73º, Foggia il 77º mentre gli altri Capoluoghi di Provincia non presentano i dati e restano esclusi dalla graduatoria

In Puglia sono pari al 20,5% le scuole che necessitano di interventi urgenti. Solo il 5,6% degli edifici è costruito con criteri antisismici mentre nessun edificio risulta edificato secondo i criteri della bioedilizia. Non crescono le pratiche sostenibili: carente il pedibus e le piste ciclabili mentre nessun edificio risulta all’interno di parchi urbani o in Zone 30. Positivi i dati della raccolta differenziata eccetto per alluminio e organico.

LIZZANO (Ta). Rinnovo odori sgradevoli nel centro abitato

“Giglio – Insieme per Lizzano. Comunicazione al Sindaco di Lizzano, Prefetto di Taranto, Commissario della Provincia di Taranto, Al Sindaco di Taranto, Assessore Regionale all’Ambiente – Bari, ASL di Taranto – Direttore Generale, ARPA PUGLIA – Dipartimento di Taranto, Procura della Repubblica di Taranto

Continuano a rinnovarsi, con sempre maggiore intensità, nel centro abitato di Lizzano, forti e sgradevoli odori. Un paese in balia di continue “onde” nauseabonde, che generano disgusto e disagi all’intera popolazione, senza contare le conseguenze dannose che potrebbero riversarsi sulla salute dei cittadini. Più volte nel passato, da parte dello scrivente e di altre forze politiche, Associazioni e singoli cittadini, si sono levate segnalazioni e proteste. Nonostante questo, nessuna conseguenza benefica è stata finora registrata dalla comunità. E, soprattutto, nonostante siano state di recente accertate dall’ARPA le fonti di tali sgradevoli odori (Discarica Vergine).

TARANTO. Il Comandante dei Vigili del Fuoco uscente, Giampietro Boscaino, passa la consegna al collega Francesco Notaro

“Taranto mi ha completato dal punto di vista umano e professionale”

Lascia una Taranto che lo ha completato dal punto di vista umano e professionale, l’Ing. Giampietro Boscaino Comandante uscente dei Vigili del Fuoco, che passa la consegna al subentrante Ing. Francesco Notaro, dopo due anni e mezzo di permanenza, poiché ha ottenuto la promozione ad un grado superiore, mediante la quale ricoprirà l’incarico di Direttore dell’Istituto Superiore Antincendi in Roma.
“Un comando che rappresenta un punto di eccellenza, date le varie esigenze della città. Il Comandante uscente Boscaino, arrivando a Taranto, aveva capito che poteva esprimere le sue doti umane”.

Torre S. Susanna (Br). Politica Agricola Comunitaria 2014-2020

Nuove opportunità per le imprese agricole e le scelte della Regione Puglia

L’amministrazione Comunale di Torre S.Susanna “Assessorato all’Agricoltura”, in collaborazione con l’Associazione “Coltiviamoci”, organizza per il giorno Venerdì 10/01/2014 alle ore 17,00 presso il Teatro Comunale di Torre S. Susanna (Br) in via Galaso, un Convegno-Incontro – Dibattito sulla Nuova Politica Agricola Comunitaria per il periodo 2014/2020.

Taranto. Stagione di teatro. “La rivincita” di Michele Santeramo stagione di teatro

Per “Periferie”, la stagione di teatro del Crest, sabato 11 gennaio 2014, alle ore 21 al TaTÀ di Taranto, in via Grazia Deledda ai Tamburi

 

Dal fondo non si può che risalire. Per “Periferie”, la stagione di teatro del Crest, sabato 11 gennaio 2014, alle ore 21 al TaTÀ di Taranto, in via Grazia Deledda ai Tamburi, va in scena “La rivincita” di Michele Santeramo, regia Leo Muscato, con Michele Cipriani, Vittorio Continelli, Simonetta Damato, Paola Fresa, Riccardo Lanzarone, Michele Sinisi, produzione Teatro Minimo –  Fondazione Pontedera Teatro, in coproduzione con Bollenti Spiriti/Regione Puglia, in collaborazione con Comune di Andria.

MANDURIA. Qual’ è la provenienza e la natura di quei 5 blocchi giacenti alla foce del fiume Chidro?

Bene ha fatto il Presidente dei Verdi di Manduria a segnalare al Sindaco la presenza dei 5 “grossi blocchi” (uno in acqua a pochissimi metri dalla foce, uno sul lato destro del fiume e tre prospicienti ad una delle due palizzate realizzate qualche mese fa dopo l’intervento dei Vigili del Fuoco da me richiesto)

I lavori di messa in “sicurezza” dei cavi di illuminazione pubblica, che fuoriuscivano dalla base di un lato del ponte sul “Chidro” nonché di contenimento di un tratto consistente di selciato del passaggio pedonale soprastante il medesimo ponte già in buona parte franato sulle dune, fu eseguito dalla Impresa Mello di Veglie (LE) su disposizioni del Comune di Manduria, che realizzò le palizzate in legno di “castagno” che dovrebbero servire ad arginare le maree e quindi a proteggere le dune. Ma ritornando ai massicci e pesanti “blocchi neri”, da un’ulteriore verifica effettuata questa mattina sul posto, posso affermare senza alcun’ombra di dubbio che non si tratta di “manto stradale”.

SAVA. Piccoli “Talenti” crescono … all’Accademia Musicale Francisco Tàrrega

Con il concerto di domenica si è concluso il primo ciclo di appuntamenti in programma presso la Francisco Tàrrega Music Academy a Sava

Preparata per l’occasione, la sede didattica dell’accademia musicale di via Lucania,2 ang. via Matteotti, si è trasformata in una sala da concerto in cui gli allievi e gli insegnanti hanno offerto al pubblico presente tanta buona musica e tantissime emozioni.

Umberto Guidato è il nuovo Prefetto di Taranto

Un Prefetto tra la gente

Manifesta da subito la sua disponibilità affinché la Prefettura sia considerata un valido punto di riferimento per i cittadini e per il territorio. Si chiama Umberto Guidato, di origine leccese ed è il nuovo Prefetto della città di Taranto. ‘Il Prefetto tra la gente’, è l’immagine che offre di sé il Dott. Guidato, il quale durante l’espletamento delle precedenti cariche, è stato sempre presente fisicamente nell’ambito delle vicende che hanno interessato il territorio. Anche a Taranto, sin dai primi giorni di insediamento nella sede del Palazzo del Governo, il nuovo Prefetto ha manifestato la disponibilità ad instaurare un dialogo costante con tutti i dipendenti, a potenziare gli interventi di ciascuno, al fine di una serena e proficua collaborazione.

“Pugliesi nel Mondo”. FANNO RITORNO IN PUGLIA I SOCI ONORARI MONS.RICCHIUTI E I PREFETTI NUNZIANTE E MINERVA

Con grande gioia e soddisfazione comunichiamo a Voi tutti, corregionali e non, che i seguenti e Illustri Soci Onorari dell’Associazione Internazionale “Pugliesi nel Mondo”, rientrano nella loro cara Puglia, con nuovi e prestigiosi incarichi

1)S.E.Mons. Giovanni Ricchiuti, nativo di Bisceglie è il nuovo Vescovo della Diocesi di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti, proveniente 2)Dott. Antonio Nunziante, nativo di Palo del Colle è il nuovo Prefetto di Bari, proveniente da Potenza 3)Dott.ssa Clara Minerva, nativa di Monopoli, è il nuovo Prefetto di Barletta-Andria-Trani (BAT),proveniente  da Enna. Porgiamo gli auguri più sinceri! di Buon lavoro ai nostri Soci e siamo certi che con la loro esperienza, capacità e bontà sapranno essere di grande aiuto al nostro territorio e alla nostra comunità.

Taranto. CAKE DESIGN DEI DUE MARI 2014, I LOVE CAKE

Dal 6/9 febbraio parte la seconda edizione del CAKE DESIGN DEI DUE MARI 2014 presso l’Appia Palace di Massafra, ideato e promosso dall’associazione Unicità di Taranto, l’evento è patrocinato dalla F.I.P. Federazione Italiana Pasticceria Gelateria e Cioccolateria e dalla Sweet Test di Pescara

Tra meno di un mese si darà il via alla seconda edizione CAKE DESIGN DEI DUE MARI, il primo e unico evento tutto tarantino dedicato alla ”bellezza delle torte”. L’evento, ideato da Marinella Maggi presidente dell’associazione culturale Unicità, sarà ospitato all’interno degli spazi dall’elegante e prestigioso Appia Palace di Massafra dal 6 al 9 febbraio 2014. Ricco il programma della manifestazione cui è abbinato un concorso per appassionati di cake design (professionisti e non), che avranno l’opportunità di concorrere ed esporre i dolci progetti dedicati all’Amore tema principale dell’evento.

Movimento civico”Taranto Respira”. PER IL PD A TARANTO TUTTO O.K.

Perplessità, stupore, incredulità, rabbia, sono questi i sentimenti provati dal Movimento Civico “Taranto Respira”, nell’ascoltare le crescenti dichiarazioni entusiastiche del PD locale nei confronti dell’azione del Governo di” ambientalizzazione dello stabilimento ILVA”

Taranto Respira, come facente parte “della chiassosa minoranza mossa da fini reconditi”, si chiede e chiede agli esponenti del PD, al di là dei proclami di cui sono infarciti i loro discorsi, quale sia la svolta epocale nel nostro territorio rispetto ad un passato ancora presente, in cui grazie alla silente connivenza o sudditanza dei nostri rappresentanti locali,  è stato possibile detenere il triste primato di capoluogo  agli ultimi posti per qualità di vita.

Fondo Antidiossina. “Uova di Martina Franca (Taranto): valori sotto il “limite di azione”, ma confermate criticità per valori abbastanza elevati di diossine, furani e pcb”

Necessario controllo costante della autorità sanitarie

Il Fondo Antidiossina di Taranto Onlus ha acquistato numerose uova di galline ruspanti prelevate presso alcune masserie situate in prossimità di Martina Franca e le ha fatte analizzare dal centro specializzato e accreditato “R&C Lab s.r.l.” di Altavilla Vicentina per ricavarne dei dati prettamente conoscitivi, ma anche estremamente interessanti.

SAVA. Tra magia e spettacolo arriva la befana

Sabato 4 gennaio la via del centro ludico per la prima infanzia Oasi per Crescere ha cambiato immagine

Sulle note delle più belle canzoni natalizie, giocolieri e prestigiatori hanno regalato stupore, curiosità e sorrisi ai numerosissimi bambini presenti ed alle loro famiglie.

Audizione di Legambiente alla Camera dei Deputati

Presentate Osservazioni e proposte di Emendamenti sulle misure riguardanti Ilva contenute nel Decreto Terra dei Fuochi

 

Il decreto “Terra dei Fuochi” pone anche misure importanti in merito all’Ilva di Taranto, con riferimento alle modalità e ai tempi di approvazione del Piano  delle  misure  e  delle  attività  di  tutela ambientale e sanitaria  dei  lavoratori  e  della  popolazione  e  di prevenzione  del  rischio  di  incidenti  rilevante.

VIDEO. Sava (Ta). Via Aosta: nuovo porto peschereccio turistico?