FOX4DEV E L’ASSOCIAZIONE NAZIONALE MALATTIA DI WILSON LANCIANO L’SMS SOLIDALE

I fondi raccolti verranno utilizzati per co-finanziare un corso di e-learning rivolto ai medici sulla Malattia di Wilson

FOX4DEV e l’Associazione Nazionale Malattia di Wilson, ancora insieme per realizzare una campagna di raccolta fondi. Fox4Dev, la struttura per il sostegno alle associazioni no-profit creata da Fox International Channels Italy, ha realizzato un nuovo spot teso a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’esistenza della malattia e lanciare l’iniziativa dell’sms solidale.

Dall’8 al 29 dicembre sarà, infatti, possibile donare 1 euro con un sms o 2 euro con una chiamata da rete fissa al numero solidale 45597. L’iniziativa sarà accompagnata da uno spot tv che andrà in onda sui canali Fox e Sky e da attività su web e social network.

La raccolta fondi servirà a co-finanziare un corso di formazione online incentrato sulla malattia di Wilson e diretto alla classe medica, in modo particolare i medici di base, i pediatri e i neurologi. Il corso prevede lezioni interattive, analisi di casi clinici e test di verifica e punta a formare un migliaio di medici. Il corso è accreditato ECM (Educazione Continua in Medicina: programma nazionale per la formazione degli operatori della sanità).

La collaborazione con FOX ha dato nuova linfa all’associazione che, grazie all’importante impegno mediatico, ha permesso di portare alla ribalta il tema delle malattie rare, con particolare attenzione nei riguardi del morbo di Wilson. “Oggi, finalmente, nessuno potrà dire di non conoscere questa malattia. In passato, la scarsa conoscenza di questa patologia ha giustificato imperdonabili errori dalle conseguenze irreversibili. Ecco perché – prosegue il Presidente dell’associazione, Salvatore Dilorenzo – i nostri obiettivi primari, che realizzeremo anche con il prezioso aiuto di Fox4Dev, sono di sensibilizzare e formare”.

Quella di Wilson è una rara malattia genetica ancora poco nota ai medici. Qualora la malattia non venga diagnosticata precocemente e trattata opportunamente progredisce inevitabilmente verso una grave epatopatia e verso un rapido deterioramento neurologico. Spesso, inoltre, i pazienti, a causa di una mancata o corretta diagnosi, ricevono trattamenti inadeguati con ripercussioni talvolta gravi.

Invece, se adeguatamente diagnosticata, il paziente può ricevere un trattamento che, se iniziato precocemente, impedisce l’insorgenza di lesioni gravi ed irreversibili e favorisce un notevole miglioramento del quadro clinico con una possibile completa risoluzione anche del quadro neurologico.

L’Associazione Nazionale Malattia di Wilson, fondata nel 2010 a Manduria, in provincia di Taranto, ha come scopo primario quello di informare le famiglie toccate direttamente da questa malattia genetica e sostenere, ove possibile, anche i medici e professionisti del settore bio-medico che si confrontano con tale patologia rara.

Lascia un commento