Taranto. Conversazioni sulla psicoterapia. Presentazione del libro “Conversazioni sulla psicoterapia” di Luigi Cancrini e Giuseppe Vinci (Alpes Italia Edizioni, 2013)

Venerdì 6 dicembre 2013, alle ore 19 al TaTÀ di Taranto

«Condividere – con chiunque ne abbia curiosità o interesse profondo – elementi di quel che è dentro e intorno all’universo della psicoterapia, in cui navighiamo da un tempo così lungo da essere, ormai, il tempo stesso delle nostre vite». Venerdì 6 dicembre 2013, alle ore 19 al TaTÀ di Taranto, in via Deledda ai Tamburi, presentazione del libro “Conversazioni sulla psicoterapia” di Luigi Cancrini e Giuseppe Vinci (Alpes Italia Edizioni, 2013). Interverranno Marcello Cometti, giornalista, e Giancarlo Magno, psicoanalista, che ne discuteranno con Giuseppe Vinci, psicoterapeuta e coautore del libro, e con il pubblico. Modera Giulia Galli (Il Granaio). L’evento è promosso dal Presidio del Libro/Il Granaio di Taranto, in collaborazione con il Crest e il TaTÀ. Ingresso libero. Info: 099.4707948 – 366.3473430.

Due psicoterapeuti, uno psichiatra e uno psicologo da gran tempo sul campo, riflettono e dialogano insieme sul significato del lavoro psicoterapeutico oggi, e sugli apporti della psicoterapia a importanti aspetti dell’esistenza di individui, famiglie, gruppi sociali. Lo sguardo ampio che il testo presuppone e propone nasce dall’esperienza specifica degli autori, accomunati dal lavoro per il cambiamento terapeutico dei piccoli sistemi (individui e famiglie in difficoltà) e, attraverso l’impegno politico diretto, per il cambiamento sociale dei grandi sistemi. Il testo attraversa in modo sintetico e dinamico le varie sfaccettature del discorso psicoterapico, ed è rivolto sia agli operatori della salute mentale sia a lettori semplicemente interessati agli argomenti trattati.

Giuseppe Vinci, psicologo psicoterapeuta, dirigente psicologo dell’Asl Taranto, è co-responsabile della scuola di formazione in psicoterapia “Change” di Bari, sede del Centro studi di terapia familiare e relazionale di Roma (presieduto da Luigi Cancrini), di cui è membro del comitato di coordinamento. Ha una lunga esperienza, oltre che di psicoterapia, di formazione e supervisione di centri e servizi che operano nel campo della salute mentale, delle tossicodipendenze e della famiglia. Nel 2010 ha pubblicato, con Francesco Bruni e Maria Luisa Vittori, il volume “Lo sguardo riflesso. Psicoterapia e formazione” (Armando Editore). E’ stato due volte sindaco di Grottaglie (dal 1993 al 1997 e dal 1997 al 2001) e assessore alla pubblica istruzione e ai beni culturali della Provincia di Taranto (dal 2004 al 2009).

Lascia un commento