FABRIANO. TARES, CITTADINI ASSALTANO IL COMUNE E STRAPPANO I BOLLETTINI

1 dicembre 2013. Urla, grida, tensione alle stelle, vigili urbani che bloccano i più esagitati per il pagamento della Tares

È stata bagarre ieri in consiglio comunale a Fabriano. Con un autogol in diretta web per il sindaco Giancarlo Sagramola e la sua maggioranza sull’affaire Tares. Il primo cittadino, di fronte alle proteste di una trentina di fabrianesi che, bollettini di pagamento alla mano, hanno protestato duramente durante la seduta, non ha fatto una piega. Anzi. Si è opposto alla richiesta di anticipazione della discussione dell’eventuale ritorno alla Tarsu «per evitare gli aumenti spropositati denunciati dai cittadini».

FONTE

crisitaly.org

Lascia un commento