SAVA. Scuola materna di Piazza Collodi. Oltre la siringa trovata vicino alla fontana, anche il citofono è fuori uso

La lettera di una giovane mamma savese

Caro direttore, ho visto con mio grande disgusto il filmato delle siringhe nei pressi dell’asilo che frequenta mio figlio e dove solitamente all’entrata e all’uscita gioca correndo e a volte anche cadendo per terra e devo dirti che la cosa mi preoccupa alquanto! Ma quello che volevo segnalarti è il fatto che a causa di vari episodi per motivi di sicurezza i cancelli ora sono chiusi durante le ore di lezione, ma se per caso devi entrare in asilo fuori dagli orari di entrata o di uscita è difficile farlo per  via del citofono che è stato “smontato”!

Se la bidella è seduta all’ingresso e si accorge della tua presenza ti apre  se ti riconosce, altrimenti rimani fuori! 

L’altro giorno sono andata a prendere mio figlio un quarto d’ora prima dell’ora prevista perché è in via d’inserimento e ho dovuto telefonare col mio cellulare per farmi notare!

Una mamma che era arrivata prima di me aspettava da tempo e non aveva il numero di telefono!

Basterebbe semplicemente montare questo benedetto citofono tra l’altro con i fili di corrente non protetti!

Grazie per il tempo che ha dedicato a leggere questo mio messaggio! Buona giornata!

 

Lascia un commento