BERLUSCONI: “SE MI CONDANNANO MI PRESENTO IN CARCERE”

“Se la sentenza della Cassazione sarà a mio sfavore mi presenterò davanti al portone del carcere. Sono innocente e non ho paura, ma sono pronto a tutto”

Ecco la dichiarazione di intenti che Silvio Berlusconi ha consegnato ai deputati del Pdl, ecco la sua mossa.

Ne dà conto il Corriere della Sera, che parla di una “bomba nucleare” che Silvio Berlusconi è pronto a lanciare con inevitabili conseguenze per il governo Letta, per quelle larghe intese sempre più traballanti dopo che la Corte di Cassazione ha fissato l’udienza per decidere sull’eventuale condanna dell’ex premier nell’inchiesta sui diritti tv.

 

Lascia un commento