Un neretino accede alle prefinali nazionali di Italian Talent Lab

L’11enne batterista Simone Mele ha vinto la tappa di Faggiano. Qualificati per la finale regionale due salentine e un brindisino. Prossima tappa a Marina di Ginosa

FAGGIANO (TA), 27 GIU – Comincia ad essere una tradizione tutta neretina. Dopo il vincitore della scorsa edizione di Italian Talent Lab, il batterista Antonio Russo di Nardò, mercoledì sera dal palco di Faggiano ad emergere è stato un altro batterista di Nardò, l’undicenne Simone Mele, che accede di diritto alle prefinali nazionali del concorso in programma a metà settembre all’Hotel e Resort Messapia di Santa Maria di Leuca. Durante la prima tappa pugliese del tour regionale per giovani talenti organizzato a livello nazionale dalla “Vip Animation” di Luca Garavelli, patron della manifestazione, si sono esibiti circa venti concorrenti in occasione della selezione disputata nell’ambito della 28esima edizione della Festa della Pace di Faggiano, curata dal comitato presieduto dal cavalier dottor Franco Sampietro. Il talentuoso Simone Mele, dunque, l’ha spuntata sugli altri concorrenti, di età compresa tra i 5 e i 16 anni, che si sono confrontati nelle discipline comprese fra canto, musica, recitazione, danza e moda.

Durante la tappa presentata dalla top model internazionale Giada Pezzaioli, miss Mondo Italia 2010, e che ha visto la partecipazione del noto cabarettista pugliese Tommy Terrafino, altri tre ragazzi si sono guadagnati l’accesso alla finale regionale in programma ad Erchie ad agosto. Si tratta di: Davide Epicoco (canto), 16enne di Ceglie Messapica; Veronica Stefanizzi (canto), 14enne di Cutrofiano; Azzurra Bottazzo (canto), 15enne di Nardò.

Le coreografie sono state curate da Gabriella D’Arcangelo e sul palcoscenico si sono esibiti giovani artisti come la ballerina Sarah Aspro, l’artista circense MaryClare Pinto e alcuni concorrenti che si sono fatti notare nell’edizione dello scorso anno: le cantanti Sarah De Bartolomeo e Filippa Sgobio, il corpo di ballo composto da Carmen Scalabrino, Elisa Sgobio, Carmen Santoro, Josè Cossentino e Micaela Sgobio. Ospite della serata è stato Antonio Russo, il batterista di Nardò vincitore dell’edizione 2012.

La prossima tappa di Italian Talent Lab è in programma sabato 6 luglio a Marina di Ginosa. Per partecipare al concorso si può contattare il 346/6846414 o iscriversi sul sito www.italiantalentlab.it.

“Vip Animation” di Luca Garavelli

Esclusivista nazionale di “Italian Talent Lab”

Telefono: 346/6846414

Lascia un commento