Monthly Archives: aprile 2013

“FISH PEDICURE E MANICURE” ALLERTA DALLA FRANCIA

La tecnica estetica con i pesci che rosicchiano la pelle oggetto di avvertimento da parte dell’Agenzia per la sicurezza della salute francese (ANSES). In Italia ancora silenzio

È una vera e propria moda che sta esplodendo a livello mondiale dopo essere partita dalla Turchia già meta di “pellegrinaggi” estetici per avere piedi, mani e più in generale la pelle liscia come la seta. Si tratta del trattamento estetico noto come “Fish Pedicure” e manicure che consiste nel mettere a mollo in acqua a 30 °C circa, piedi ma anche mani o persino tutto il corpo, mentre una moltitudine di “pesciolini dottore” del tipo “Garra Rufa”, rosicchia la superficie della cute liberandola dalle parti morte e dalle escrescenze.

VIAGGIO D’EPOCA NELLE TERRE DEL PRIMITIVO

Cantine Due Palme sostiene l’iniziativa e offre un aperitivo

Tutto pronto per l’edizione 2013 del Moto Raduno, per il nono viaggio nella Terra del Primitivo. L’evento, promosso dalla sezione di Sava del Veteran club di Martina Franca, vede come main sponsor Cantine Due Palme, azienda attenta alle esigenze del territorio in cui opera.

MANDURIA. ELEZIONI COMUNALI DEL 26 E 27 MAGGIO. I CANDIDATI FEDERAZIONE DEI VERDI

Lista Candidati al Consiglio Comunale di Manduria elezioni amministrative del 26 e 27 maggio 2013

Federazione dei Verdi – CANDIDATO SINDACO: MICHELE MATINO
nome cognome – luogo nascita – data nascita
1 Biasco Silvia – Cisternino – 29.03.1984
2 Coccioli Tolomeo – Manduria – 06.04.1959
3 Daggiano Sabrina – Manduria – 13.10.1986
4 De Bartholomaeis Cecilia Benedetta – Andria – 17.11.1950

PRESUNTA COMBINE NEL DERBY BARI-LECCE DEL 2011

Lo “Sportello dei Diritti” pronto a costituirsi parte civile come associazione e anche per gli abbonati e gli scommettitori nell’udienza del 9 maggio

 Dopo quel derby per i tifosi del Lecce e del Bari, ma per tutti gli amanti del calcio e dello sport in generale, una partita di pallone non è più la stessa. Se il processo dovesse accertare delle responsabilità penali a carico degli imputati, infatti, a chi crede ancora nello spirito che dovrebbe essere sempre insito nello sport e nella lealtà delle competizioni, quello sarà un punto di non ritorno, anche perché le due città capoluoghi di provincia pugliesi sono già state abbondantemente scosse dai dettagli emersi a seguito dei procedimenti sportivi arrivati impietosi e rapidi come soventemente accade. Perché, non lo abbiamo detto noi: tutto si, ma non il derby.

A’ ISTU CA LONNA LIATU LU SEGNALI TLU’ DOPPIU STOP ALLA VIA PI ASCIANU?

E’ il primo segno di “rinnovamento” dell’amministrazione IAIA!

Aia  tò misi ca stà bombardammu cu la fotografia tlù doppiu stop alla via pi Ascianu. Eccu, lonna fattu na fiata pi tutti. Ma quali ponnu  essiri li domandi  sobra  allu mancatu tiempu giustu cu lu leunu?

SAVA. ATTO SCELLERATO COMMESSO IN UN CIMITERO SEMPRE PIU’ VULNERABILE

Il nostro Cimitero è sempre terra di conquista e di atti scriteriati. A quando un servizio di telecamere?

Alcuni anni fa ci fu una razzia di infissi di alluminio all’interno del nostro cimitero: portarono via tutti gli infissi di anticorodal verniciato. Le cappelle risultarono così senza porte e senza finestre. Qualche anno dopo la goliardia e la stupidaggine senza fine degli imbecilli portò alla distruzione delle lapidi collocate  per terra. Pochi mesi fa hanno sradicato e rubato una fontana di ghisa dal peso non indifferente.

DEGRADO AMBIENTALE DERIVANTE DALLA PRESENZA DI “ERBACCE INFESTANTI CON GRAMINACEE” (FONTE DI ALLERGIE AI POLLINI)

Lettera al signor sindaco del Comune di Sava (TA), all’assessore all’Ecologia del Comune di Sava (TA)

Perché prevenire è meglio che curare? Perché prevenire significa eliminare le cause delle malattie mentre curare significa intervenire tardi, quando la malattia è già in atto e ha già prodotto danni. Questo è ciò che si sta verificando per alcuni cittadini di Sava costretti a non poter aprire le finestre delle loro abitazioni oppure servirsi di mascherine per non dover necessariamente ricorrere agli antistaminici per patologie allergiche derivanti dall’inquinamento dell’area da pollini a causa della presenza di una vera e propria “prateria” di erbacce infestanti con graminacee che si inarcano sino ad oltre un metro di altezza dal terreno.

WELCOME TO SAVA … ATTENZIONE ALLE ROTONDE DI ACCESSO

Ma i nostri amministratori quando salgono nella nostra Casa comunale che fanno? Forse contano i gradini della scala principale e restano nel dubbio se gli stessi sono pari o dispari?

Ota e gira e stamu sempri dàni. Puntu e a capu. Sembra un rituale, un copione, che immancabilmente si ripete in ogni stagione e con ogni amministrazione che governa questo nostro paese. Pare proprio che sia una maledizione, na sorta ti sajietta, che qualcuno ha buttato addosso a questo nostro paese. Le cose più semplici sembrano le più difficili, figuriamoci quelle più difficili come sono o come saranno.

VIDEO. Sava: benvenuti nella foresta. Che spettacolo!

PERCHE’ L’AMMINISTRAZIONE IAIA NON HA FESTEGGIATO IL 25 APRILE?

Il 25 aprile è la festa dell’ antifascismo, che piaccia o non piaccia, è la festa di tutti coloro che si sentono liberi ed indipendenti da ogni forma di sopruso o  sopraffazione

Stamattina mi sono svegliato ed ho pensato, oggi il sindaco, come molti sindaci d’Italia, ci farà un bel discorso,  sulla festa della liberazione, cosa rappresenta per gli italiani, per la democrazia e per la repubblica.

Sava. MAURIZIO CHIANURA: “QUALCUNO RISPONDERA’ A QUESTE MIE DOMANDE?”

Con la presente vorrei innanzitutto ringraziare l’Assessore Pasquale Calasso per la disponibilità dimostrata chiedendomi di fare una domanda che verrà girata al Presidente Gaetano Leo che mi risponderà nell’intervista che rilascerà sabato 27 aprile

Premetto che grazie alla mia partecipazione all’interno della lista civica Sava in Movimento ho avuto modo di seguire da vicino quelle che sono state le vicissitudini amministrative di quest’ultimo anno. Fatta questa doverosa premessa passo alla domanda. Alla luce dei tagli effettuati dal Governo Centrale qual è l’odierna situazione finanziaria del Comune di Sava? Alla fine dell’anno 2012 sono state accertate entrate provenienti dalla lotta all’evasione per circa 1 milione di euro.

SAVA. MINACCIA E MALTRATTA IL PADRE CON UN’ ACCETTA. ARRESTATO

Nel primo pomeriggio di ieri, a Sava, i carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto per il reato di maltrattamenti in famiglia e minaccia aggravata Vozza Cosimo, 43 anni, già sottoposto alla misura di sicurezza della libertà vigilata presso la comunità “Airone” di Trepuzzi.

I militari sono stati contattati telefonicamente dalla vicina di casa dei familiari dell’uomo, il quale aveva aggredito per l’ennesima volta gli anziani genitori. L’intervento del fratello si è rivelato provvidenziale.
Il soggetto, infatti, armato di un’accetta, si è avventato contro il padre, provocandogli delle ferite lacero contuse ai polsi. La vittima, grazie all’aiuto dell’altro figlio, è poi riuscita a disarmarlo.

FESTA DEL 1° MAGGIO. TORRE OVO. “GIORNATA ECOLOGICA”

Torre ovo, marina di Torricella. “PULIAMO LE SPIAGGE”

Questa Associazione con il Patrocinio del Comune di Torricella (Ta) indice la manifestazione “Puliamo le spiagge” che sis volgerà a Torre ovo il 1° Maggio a partire dalle ore 8.00.

MANDURIA. LISTA CIVICA “CITTA’ PER TUTTI”

Città per Tutti, l’anima sociale della coalizione per Tullio Mancino sindaco. Welfare, lavoro e politiche della partecipazione nel programma della nuova lista

 

Si chiama Città per Tutti ed è la lista che si affianca a quella di Giovani per Manduria per le Amministrative del 26 e 27 maggio per Tullio Mancino Sindaco.

Il 25 APRILE DEI LEITMOTIV: “IL PIANO E’ RESISTERE”

Capita a una band di esibirsi in un giorno di festa nazionale, quando tutto (o quasi) si ferma per dar spazio ai festeggiamenti, come appunto può esserlo un evento musicale

Capita a una band come i Leitmotiv di esibirsi nel giorno della Festa della Liberazione, meno nota come Anniversario della Resistenza. Capita, come detto, ma nel caso specifico è più facile credere che non si tratti di una coincidenza. La band savese ha investito molto sul tema della resistenza per promuovere il suo ultimo lavoro dal titolo “A Tremulaterra”, uscito lo scorso ottobre.

LE INVASIONI DIGITALI NEL TERRITORIO DEL GAL DEL PRIMITIVO

Alcuni luoghi d’interesse culturale del territorio del Gal hanno aderito ad una nuova ed innovativa iniziativa a carattere nazionale, “Le #invasionidigitali” ossia una rete di eventi locali rivolti alla diffusione e valorizzazione del patrimonio artistico-culturale attraverso l’utilizzo di internet e dei social media

Il progetto (ideato da Fabrizio Todisco in collaborazione con la Rete di travel blogger italiani di Iofacciorete, Officina turistica, Instagramers italia e l’Associazione nazionale piccoli musei) prevede l’organizzazione di diversi mini-eventi (invasioni) presso musei e luoghi d’arte italiani e si rivolge a blogger, instagramer, appasionati di fotografia e a qualsiasi persona attiva sui social media.

PESTICIDI E SICUREZZA ALIMENTARE

Verdura importata da paesi esotici, in particolare dall’Asia sarebbe fuori legge. Su alcuni campioni di ortaggi cinesi importati dalla Malaysia sono stati trovati 16 diversi tipi di pesticidi

Lo “Sportello dei Diritti” punta il dito contro le importazioni “dirette” di verdura per via aerea che sono entrati nel mirino dei controllo della vicina Svizzera ma che coinvolgerebbero anche il mercato UE e quindi il Nostro Paese. Secondo quanto è dato apprendere dalla stampa elvetica, in un terzo dei campioni di verdura esotica importati dall’Asia sarebbero state misurate concentrazioni eccessive di pesticidi. Molte delle verdure utilizzate per cucinare specialità asiatiche vengono importate da grossisti, come pure da piccoli importatori, su aerei diretti agli aeroporti europei. In questo modo vengono raggirati i controlli sistematici effettuati alle frontiere dell’UE.

SOUTHCLAN ARTS – CORTOMETRAGGIO “BIBLIOTHEQUE”

Premio miglior attrice alla protagonista del nuovo cortometraggio del regista francavillese Alessandro Zizzo, dal titolo “Bibliothèque” a Giorgia Sinicorni al VI Festival “Tulipani di seta nera: un sorriso diverso”, tenutosi a Roma dal 21 al 23 aprile

“Bibliothèque” (una produzione curata da Franco Alberto Cucchini, prodotto da Gregorio Mariggiò per Southclan Arts – Ientu Film e Zorobar Produzioni, con il contributo della Provincia di Brindisi- Assessorato alle politiche sociali- fotografia di Davide Micocci, scenografia di Carmelo Patrono) un corto, ambientato nella biblioteca comunale di Francavilla Fontana, coniuga cultura e sociale. Proprio tra i banchi di lettura avviene l’incontro casuale tra i due protagonisti: Yurj, forestiero di passaggio e spaesato tra i libri, e Giorgia, habitué del posto e appassionata bibliofila.

UN INCREDIBILE RECORD DI QUESTA FOTO MANDATA AL NOSTRO GIORNALE

E’ piaciuta a 1.723 persone ed è stata condivisa da ben 19.335 amici

Spesso su facebook, oltra a linkare gli articoli del nostro giornale, sul nostro contatto periodico vivavoce, ci lasciamo andare a scherzi o a foto curiose, oppure a foto montaggi. Ma questa foto, cioè questa lettera, ha superato tutte le migliori aspettative.

L’ARCI CALYPSO, PROMUOVE DUE GIORNI COMPLETAMENTE INCENTRATI SULLA RESISTENZA

Apriremo quindi le nostre porte Mercoledì 24 Aprile, celebrando la “vigilia della Liberazione” con l’apericena e la proiezione di Bandite, documentario sulla partecipazione femminile nelle formazioni partigiane

Alcuni spazi della nostra sede saranno dedicati alla mostra di oggetti e foto intitolata “GLI ANNI DELLA GUERRA”, grazie alla collaborazione del professor Antonio Pasanisi che ci darà la possibilità di attingere dai suoi ritrovamenti storici.