INCENDIATA L’AUTO DEL SINDACO IAIA

Vile atto criminale nei confronti del primo cittadino savese

Verso la mezzanotte, a Lizzano (Ta), alcuni criminali hanno distrutto letteralmente l’auto del sindaco di Sava, Dario IAIA, davanti alla propria abitazione. Sul luogo si sono subito recati i Carabinieri del Comando Stazione di Lizzano, i quali hanno immediatamente avviato le indagini.

Esprimiamo tutta la nostra solidarietà al sindaco IAIA per questo vile atto criminale, convintissimi che il dialogo, oppure lo scontro dialettico seppur acceso, non porterà mai a simili comportamenti criminali. Il dialogo non esaspera, non crea clima di odio, ma solo confronto. Assolutamente.

Quanto alle diverse ipotesi da avanzare, o meglio la chiave di lettura di questo attentato, Viv@voce è convinto che le indagini dovrebbero essere indirizzate verso  alcuni savesi i quali speravano, o sperano con questo atto criminale, di entrare nella grazia delle nuove assunzioni del nuovo servizio di raccolta differenziata porta a porta.

Giovanni Caforio

Lascia un commento