INTRODURRE IL DIVIETO DI FUMO NEI VEICOLI

Vietato fumare in auto con i bambini

In alcune nazioni tra cui la Grecia è stato già fatto nel dicembre 2010, ma quella del divieto di fumo negli autoveicoli potrebbe essere una misura di civiltà e di sanità pubblica che potrebbe comportare un altro passo in avanti contro il consumo di tabacco e derivati. A sostenerlo è Giovanni D’Agata, fondatore dello “Sportello dei Diritti”, da anni impegnato in campagne contro il fumo ed il tabagismo che sottolinea come in Francia proprio in data odierna il senatore socialista Yannick Vaugrenard ha annunciato che intende presentare nel parlamento francese una norma sul divieto di fumo nelle automobili alla presenza dei bambini.

Alla luce del fatto che anche Irlanda, il Regno Unito e Germania hanno avviato iter legislativi in tal senso o comunque ci hanno pensato, Giovanni D’Agata si rivolge alle istituzioni e in particolare al parlamento o al prossimo governo affinché introducano questo divieto, magari inserendolo in una specifica norma del codice della strada, che fa seguito a quello introdotto nei luoghi pubblici che tanti benefici ha comportato all’intera collettività.

Lascia un commento