Monthly Archives: marzo 2013

VIDEO. Sava. Materiali speciali sotterrati e nessuno dice niente! VERGOGNA!

SOLIDARIETA’ AI MAGISTRATI DI TARANTO DOPO AZIONE LEGALE NEI LORO CONFRONTI DI ILVA SPA

Esprimiamo la nostra più profonda indignazione nell’apprendere (fonti Corriere del Giorno http://www.corrieredelgiorno.com/2013/03/30/ferrante-denuncia-i-magistrati-44722/ e Gazzetta del Mezzogiorno http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/notizia.php?IDCategoria=273&IDNotizia=601960) che il Presidente di Ilva Spa, Dott. Bruno Ferrante, ha presentato un esposto nei confronti della magistratura di Taranto che conduce l’inchiesta sulle responsabilità del gruppo siderurgico nel disastro ambientale del capoluogo jonico.

Reiteriamo il nostro sostegno alla magistratura di Taranto e indirizziamo ai giudici il nostro messaggio di piena solidarietà, invitandoli a continuare a percorrere quella strada finora tracciata che porta a tenere alti i valori della vita e della legalità.

IL GARANTE CERTIFICA AL GOVERNO E AL PREFETTO VIOLAZIONI DELL’AIA DA PARTE DELL’ILVA

Legambiente: l’Ilva “perde il pelo, ma non il vizio”. Intollerabili i ritardi sull’AIA; il Governo diffidi l’azienda, il Prefetto la sanzioni

In una segnalazione inviata il 26 marzo al Presidente del Consiglio, al Ministro dell’Ambiente, al Ministro della Salute e al Prefetto di Taranto il Garante dell’AIA Ilva ha trasmesso una nota dell’Ispra in cui vengono certificate le criticità e le inadempienze riscontrate nel corso dell’ispezione effettuata nei giorni 5-7 marzo. Tali criticità riguardano sia gli interventi di adeguamento degli impianti, sia le pratiche operative utilizzate.

MANIFESTAZIONE 7 APRILE TARANTO/ MEDICI E CITTADINI IN PIAZZA

Domenica 7 Aprile 2013 si terrà a Taranto una manifestazione organizzata dal Comitato Manifestazione 7 Aprile che partirà alle ore 10.30 dall’Arsenale Militare in via di Palma e proseguirà fino a Piazza della Vittoria

Hanno fino ad ora annunciato la loro adesione e la loro partecipazione in camice bianco: l’Ordine dei Medici di Taranto; l’Ordine dei Medici di Bari; l’Ordine dei Farmacisti di Taranto; la Federazione Nazionale Collegio di Taranto Infermieri; Associazione Nazionale Fisioterapisti della Puglia; l’Ass. Federottica Taranto, Ass. Regionale Pediatri; il Prof. Stefano Favale, Direttore di Cardiologia Università di Bari; il Prof. Giuseppe Palasciano, Direttore Clinica Medica Università di Bari; il Dott. Franco La Valle, Vice Direttore Ordine dei Medici di Bari; la Dott:ssa Annamaria Moretti, Direttore U.O. Pneumologia Policlinico di Bari ed altri numerosi professori, medici, personale sanitario delle Università e degli ospedali pugliesi.

LAVORI PUBBLICI, IL CANTIERE “GROTTAGLIE” RIMANE APERTO

L’assessore ai LL.PP. Annicchiarico: “Spiace che tanti anni all’opposizione non abbiano insegnato al Consigliere Gianfreda Alcune indispensabili norme procedurali”

“Fuori luogo e prive di fondamento le affermazioni rese a mezzo stampa dall’Ing. Ciro Gianfreda, Capogruppo del Pdl in consiglio comunale”. A dichiararlo è Alfonso Annicchiarico, Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Grottaglie.

“GASP! GRUPPO ARCHEOLOGICO SPELEOLOGICO PUGLIESE” – CAI GIOIA DEL COLLE

Si riparte con un nuovo Corso di introduzione alla Speleologia

Dopo aver scoperto la Grotta denominata “Grave Rotolo – Abisso Donato Boscia” lo scorso settembre presso il Canale di Pirro, il “GASP! GRUPPO ARCHEOLOGICO SPELEOLGICO PUGLIESE” della Sezione CAI di Gioia del Colle, non si ferma ed è lieto di annunciare l’avvio di un nuovo corso di introduzione alla speleologia.

ALLARME SICUREZZA EMODERIVATI: DIVIETO DI UTILIZZO DEI MEDICINALI PLASMADERIVATI DELLA DITTA KEDRION

Il divieto di utilizzo è stato disposto a scopo cautelativo e in attesa dei risultati di ulteriori indagini, a seguito di informazioni pervenute alla ditta circa donazioni di sangue, conferite per la lavorazione, provenienti da un soggetto affetto da sindrome di Creutzfeldt Jakob. Per l’Aifa solo “un errore di procedura”  ma i dubbi restano

L’Agenzia Italiana del Farmaco ha disposto, per motivi esclusivamente precauzionali, il divieto di utilizzo di alcuni lotti di medicinali plasmaderivati provenienti da pool di plasma in cui sono confluite le donazioni da donatore di sangue con sospetta Encefalopatia Spongiforme Trasmissibile (es. malattia di Creutzfeldt-Jakob). AIFA ha disposto, per motivi esclusivamente precauzionali, il divieto di utilizzo di alcuni lotti di medicinali plasmaderivati provenienti da pool di plasma in cui sono confluite le donazioni da donatore di sangue con sospetta Encefalopatia Spongiforme Trasmissibile (es. malattia di Creutzfeldt-Jakob).

SILVIO TESTA: “RICOSTRUIRE, IMMEDIATAMENTE, IL CENTROSINISTRA A SAVA”

Intervista al giovanissimo coordinatore del PD savese, Silvio Testa

Sava 27 marzo il Pd al suo congresso sezionale; Silvio Testa 25 anni, giovane laureando in giurisprudenza, è stato eletto Coordinatore per acclamazione. Silvio che effetto ti ha fatto questa designazione alla segreteria?

Il fatto che un giovane di 25 anni, venga nominato come coordinatore di un partito come il Pd, non può che darmi grande soddisfazione, innanzitutto perché questa scelta è frutto dell’impegno profuso in questi anni nella politica savese. Il primo approccio con la politica, infatti, avvenne nel 2008 quando si scelse, tramite le primarie, il segretario nazionale di partito, fui successivamente impegnato nelle elezioni regionali, nel referendum del 2011, e con la candidatura delle scorse amministrative. Per questo, la mia nomina a coordinatore, non può che darmi grande entusiasmo da una parte ma anche un’importante senso di responsabilità, perché questo significherà per me, dare un contributo nuovo alla politica, politica che negli ultimi anni sta attraversando una grossa crisi, e il risultato elettorale e l’affermarsi del M5S, quindi del voto di protesta, non può che essere un grosso segnale per noi, a cui non possiamo non dare la giusta e meritata attenzione.

ALDROVANDI: UN GRAZIE ENORME VA A QUESTA MADRE CHE CONTINUA A PORTARE AVANTI, CON CORAGGIO, LA SFIDA A CHI SI PONE CONTRO

Patrizia Moretti: ““L’importante è agire, parlare raccontare. Pretendere giustizia e pace e sfidare così la disinformazione”

Tutti siamo esseri umani, tutti possiamo sbagliare ma la cosa che più ci caratterizza, penso la più bella, è la capacità di capire gli errori fatti e chiedere scusa. Chiedere il perdono a chi si è fatto del male. Forse si pensa che chi porta una divisa sia superiore agli altri: lo crede l’opinione pubblica, lo pensa chi porta la divisa, ma ci si sbaglia. Anche loro fanno errori, errori gravissimi in questo caso. Far parte delle forze dell’ordine non fornisce un’autorizzazione all’agire indiscriminato, non rende invincibili come dei supereroi, soprattutto, dovrebbe garantire la sicurezza dei cittadini e non la loro morte.

“PERCHE’ IL MALE VINCA, BASTA CHE UOMINI BUONI NON FACCIANO NULLA”

Intervista a Patrizia Moretti, madre di Federico Aldrovandi

Fra tutti i ricordi che lei ha di Federico qual è quello più curioso?   

La sua imitazione di Louis Armstrong che cantava “What a wonderful world“.

Se volesse definirlo: ragazzo espansivo o timido?

Tutte e due. Non era persona che dava immediata confidenza a chiunque. Aveva superato la timidezza della prima adolescenza ma non era espansivo sempre e comunque. Era riservato ed educato con tutti.  I suoi amici, e noi, sappiamo quanto fosse divertente, interessante e curioso. Intelligente e profondo.

GRILLO A UN CRONISTA: “E’ UN FRUSTATO”. IACOPINO (Odg): “A GRILLO SERVE UNO PSICHIATRA”

Ennesimo attacco del leader del Movimento 5 Stelle ai giornalisti: “Hanno ragione ad essere terrorizzati: il loro lavoro è finito, la Rete ingloberà tutto”. Poi se la prende con Vasco Pirri Ardizzone di Italpress, reo di aver posto una domanda scomoda a Vito Crimi. Il presidente dell’Ordine ribatte: “Forse dovrebbe rivolgersi a uno specialista”

Non è mai stato tenero coi giornalisti, Beppe Grillo. Oltre ad averli spesso definiti “casta” (concetto peraltro ribadito nelle ultime ore: “Sono peggio dei politici”), asserviti al potere e inutili – se non dannosi -, li ha sostanzialmente sempre evitati, almeno in quest’ultima fase militante della sua vita (prima, quando si trattava di promuovere i suoi spettacoli, era tutto diverso). A dirla tutta, Grillo ai giornalisti parla, e anche sovente. Peccato che si tratti sempre di giornalisti stranieri.

ORA LEGALE 2013. DOMENICA 31 MARZO SI PASSA ALL’ORA ESTIVA

Attenzione alla strada il cambio d’orario influisce sull’aumento di incidenti stradali. Lo dice uno studio

Domenica 31 marzo, alle 2 del mattino, lancette avanti di un ora perché scatta l’ora legale. Ovviamente fino al 27 ottobre quando ritorneremo a quella solare. Non si tratta solo di un’ora di sonno in meno e la necessità di risparmiare globalmente energia ma, com’è noto, il cambio d’orario provoca una serie di conseguenze sui normali bioritmi che sono stati anche di oggetto di studio per alcune conseguenze negative non difficilmente percepibili: tra tutte, un aumento del rischio d’incidenti stradali.

FRODI ALIMENTARI. RISCHIO CHAMPAGNE FALSO DOPO CHE I LADRI HANNO RUBATO MIGLIAIA DI ETICHETTE E BOTTIGLIE IN FRANCIA

Una tra le migliori aziende produttrici di champagne francese ha manifestato il timore che il mercato sia invaso da migliaia di false bottiglie dopo che alcuni ladri hanno rubato 16.000 etichette, insieme a 3.700 bottiglie nella Francia orientale

A seguito di una ben pianificata operazione di una settimana fa, i malfattori hanno utilizzato sostanze deodoranti e detergenti per ripulire ogni traccia di dna prima di scappare via con 3.700 bottiglie e 16.000 etichette di champagne Jacques Selosse.
Il primo champagne Jacques Selosse è andato in produzione nel 1949. L’azienda vinicola produce circa 57.000 bottiglie pregiate l’anno su 7,5 ettari di vigneto nei pressi di Reims.

ACANTHAMOEBA PERICOLO INVISIBILE: IL BATTERIO CHE RENDE CIECHI E SI TRASMETTE CON LE LENTI A CONTATTO

Un pericolo occulto, nel vero senso della parola, la acanthamoeba, un batterio che si trova nel suolo e nell’acqua e può essere trasmesso anche dalle lenti a contatto negli occhi dell’uomo

Sono sempre di più, infatti, i pazienti colpiti da infezioni o complicazioni connesse all’utilizzo delle lenti a contatto, perché cresce il numero di persone che le utilizza al posto degli occhiali e quindi anche di quelle che non sempre ricorrono alla profilassi necessaria per evitare problemi alla vista. Il Daily Mail, il celebre quotidiano britannico, sulla sua edizione online in data odierna riporta la storia di Ashley che sarebbe stata colpita da un’infezione conseguente alla acanthamoeba, che potrebbe averla fatta diventare cieca.

INTRODURRE IL DIVIETO DI FUMO NEI VEICOLI

Vietato fumare in auto con i bambini

In alcune nazioni tra cui la Grecia è stato già fatto nel dicembre 2010, ma quella del divieto di fumo negli autoveicoli potrebbe essere una misura di civiltà e di sanità pubblica che potrebbe comportare un altro passo in avanti contro il consumo di tabacco e derivati. A sostenerlo è Giovanni D’Agata, fondatore dello “Sportello dei Diritti”, da anni impegnato in campagne contro il fumo ed il tabagismo che sottolinea come in Francia proprio in data odierna il senatore socialista Yannick Vaugrenard ha annunciato che intende presentare nel parlamento francese una norma sul divieto di fumo nelle automobili alla presenza dei bambini.

VIDEO. Sava.29.03.2013. Manifestazione religiosa del Venerdì Santo …

SAVA. SINGOLARE FORMA DI “COMUNICAZIONE” TRA FRATELLI – COLTELLI

I vetri di una finestra, di una vecchia abitazione, “ospitano”  ingiurie e offese tra fratelli  … coltelli!

Tanti decenni fa le uniche forme di comunicazione viaggiavano attraverso il postino. Le poste ci portavano qualche  saluto caro di un nostro parente sparso in Italia o all’estero e le fidanzatine, che avevano i loro amorosi altrove, erano ansiose alla sola idea di vedere il postino che recapitava la posta alle loro case. Spesso, anche qui, c’era l’amica complice, la quale faceva da copertura e si scambiavano le cortesie! Andiamo a “spasso nel tempo”: il telefono esisteva ma il costo della telefonia era altissimo e quindi non permettibile. I telefonini erano dei perfetti sconosciuti, tanto per intenderci!

VIDEO. Sava. 29 marzo 2013, ore 7.00. Manifestazione religiosa …

QUANDO IL POLITICO DENUNCIA I GIORNALISTI CON I SOLDI PUBBLICI

Condannata l’Italia per eccessiva limitazione della libertà di stampa

Vi  ricordate i films di Sergio Leone, cosiddetti “spaghetti western”? Ogni tanto, se ci fate caso, salta fuori lo sceriffo, tutto impettito, dal grilletto facile oppure,  non so se avete mai visto, il film Blue Steell  un’affascinate agente di polizia, stregata dalla vestizione della divisa, che in tutto il suo splendore di neo poliziotta cammina per le strade della metropoli di New York, con quello scuro oggetto del desiderio,  la pistola, una freudiana ed  incontenibile attrazione fatale a cui non  può rinunciare.

VIDEO. Sava: incontro con Silvio TESTA, neo coordinatore cittadino del PD