Monthly Archives: gennaio 2013

FACEBOOK, LA FACCIA VIRTUALE DELLA DISCUSSIONE. ALLA BASE, PERO’ CI DEVE ESSERE IL RISPETTO. IN TUTTO!

L’importanza di sapere con chi si ha a chè fare quando dialoghiamo …

Dialogare è importante in quanto il confronto sulle tematiche del nostro paese, da quelle più frivole a quelle più interessanti, può portare ad una visione più completa di un determinato stato di cose. Fin qui ci siamo. Eccome! Mettere la propria faccia, o il viso come credete voi cari lettori di questo giornale e amici di facebook, è basilare in quanto nel dialogo sappiamo con chi abbiamo a che fare. Quindi, nulla di infamante su questo. Cosa semplicissima che porta le persone ad esprimere un parere o un concetto oppure un’idea sul tema che si tratta. Anche se poi alla fine si rimane sulle proprie posizioni, innegabilissimo questo.

COMUNICATO STAMPA. POSTAZIONI ELEGGIBILI del PD in PUGLIA

Taranto penalizzata e maltrattata rispetto alle altre province tra un silenzio assordante: cui prodest?

Posti assegnati per provincia con il metodo D’HONDT

Posti assegnati dalla direzione regionale e Catapultati

Candidati eleggibili camera 19 (meno 5 catapultati)

Candidati eleggibili senato 8 (meno 3 catapultati)

Tot. candidati eleggibili 27 – 8 catapultati = 19 posti rimanenti per i candidati primarie in posizioni eleggibili

ARABIA SAUDITA: SECONDO LA STAMPA INGLESE PENA DI MORTE INFLITTA A 45 LAVORATORI STRANIERI

Appello contro l’ondata di esecuzioni

Il trattamento riservato ai lavoratori stranieri da parte delle autorità saudite si è imposto all’attenzione di osservatori e comunità internazionale. Secondo quanto rivela l’Observer, il domenicale del Guardian, sarebbero oltre 45 i lavoratori stranieri in Arabia Saudita condannati a morte.

DISTRIBUTORI DI CARBURANTE, PARECCHI CHIUDERANNO DOPO IL 2013

Tra i problemi per cui i prezzi dei carburanti nel Nostro Paese sono più elevati della media europea, sta senza dubbio nel sistema di distribuzione, tant’è che secondo stime acclarate, una stazione di servizio su quattro ha una resa troppo bassa e nel prossimo futuro molte saranno costrette a chiudere, soprattutto nelle località meno transitate

Tale tendenza non è però un problema solo italiano anche perché dagli anni ’80 il numero di rifornitori di carburanti si sarebbe addirittura dimezzato in tutta Europa.

IMMIGRAZIONE E SFRUTTAMENTO DEL LAVORO: MUORE BRACCIANTE SOTTO IL SOLE ADDETTO ALLA RACCOLTA DEI MELONI

Condannati in maniera esemplare gli imprenditori agricoli

In Italia lo sfruttamento del lavoro nei campi, specie degli immigrati, ritorna periodicamente sulle cronache perché sono quasi sempre notizie di giornale a riportare all’attenzione degli italiani un dramma che è in realtà la tragedia quotidiana di tantissimi migranti costretti a lavorare senza tutele nelle campagne in condizioni disumane e quasi sempre sottopagati.

PUBBLICATA LA “RISKMAP 2013”: VIAGGI PERICOLO CRIMINALITA’

La mappa mondiale dei paesi più pericolosi in cui è maggiormente rischioso andare

Anche quest’anno è stata pubblicata la “RiskMap 2013” che individua i paesi più pericolosi ed i diversi livelli di rischio di tutte le regioni geografiche del mondo intero.

O “EMERGENZA LOCULI” O “TUMULAZIONI BLOCCATE”, LA DIFFERENZA NON E’ MOLTA. IL CIMITERO E’ IN SERIA EMERGENZA

Il “Patto per Sava” ha propagandato la trasparenza e la legalità: noi aspettiamo questo

Chi amministra oggi il nostro paese ieri era sul banco dell’opposizione e sul tema “Cimitero di Sava”  convenne con il nostro giornale e con l’ambientalista Mimmo Carrieri sulla situazione scandalosa che si era creata allora: mancavano i loculi comunali, strapagati quasi a peso d’oro i pochissimi loculi longitudinali (3200 euro!), era cominciata la corsa affannosa alla stumulazione delle salme, le quali giacevano da oltre 20-30 anni nei loculi comunali e questo era alquanto evidente. Insomma, un vero e proprio disastro amministrativo dell’epoca. A parte le ossa che furono trovate sotto le poche decine di centimetri sotto il selciato all’interno dell’area cimiteriale (e certamente non erano ossa di … agnellone!), tutti i savesi gridavano allo scandalo e all’indignazione del poco rispetto politico-amministrativo dell’epoca sui resti umani dei nostri morti.

CIMITERO COMUNALE. COMUNICATO STAMPA DEL SINDACO IAIA E DEL CONSIGLIERE MARIO MANCINO

“Prendiamo atto della precisazione del sig. Carrieri, il quale corregge il tiro e parla di “emergenza loculi” , e quindi di carenza e non più di “tumulazioni bloccate” , delle quali in precedenza avevano riferito, come può evincersi dall’articolo apparso sulla Gazzetta del Mezzogiorno sul tema

Ebbene, è evidente come ci sia una bella differenza e come si cerchi in tutte le maniere di denigrare il nostro territorio, al di là delle amministrazioni che, a seconda del periodo storico, sono alla guida della città.

COMUNICATO STAMPA. COMUNE DI FRAGAGAGNANO (TA). ELEZIONI POLITICHE 2013, NO ALLE NOMINE DEGLI SCRUTATORI

Prevale il metodo più trasparente, al via con il sorteggio

Ancora una volta l’Amministrazione comunale, in vista delle prossime elezioni Politiche, dimostra di voler rompere con la “classica” norma ormai ben stabilizzata delle nomine inerenti gli scrutatori di seggio elettorale. Infatti, per la seconda volta, si procede con il metodo del sorteggio.

CARRIERI RISPONDE ALLE DICHIARAZIONI DEL SINDACO IAIA E DEL CONSIGLIERE DELEGATO AI SERVIZI CIMITERIALI MARIO MANCINO

Carrieri: “Cimitero: eccome sono andati i fatti”

In merito al comunicato stampa a firma del sindaco Dario IAIA e del delegato ai servizi cimiteriali signor Mario Mancino, CONFERMO che ieri mattina dopo essermi recato in Caserma, i Carabinieri al comando del M.llo De Simone, si sono recati al Comune con la documentazione da me consegnata chiedendo chiarimenti al Sindaco. Successivamente il Sindaco ha emanato l’ORDINANZA n. 9 (REVOCANDO la precedente ORDINANZA n. 7) nella quale viene testualmente riportato: “VISTA LA COMUNICAZIONE (datata 4 gennaio 2013) DEL LEGALE RAPPRESENTANTE della Coop. Aurora RIFERITA ALLA PERICOLOSITA’ NELL’ACCESSO ALLA CAPPELLA IPOGEA N. 87, RITENUTO OPPORTUNO, NELLE MORE DI QUANTO DENUNCIATO, SI PROVVEDE ALLA REVOCA DELL’ORDINANZA N. 7 E SI ORDINA LA TEMPORANEA TUMULAZIONE DELLA SALMA DEL SIGNOR omissis… NELLA EDICOLA PRIVATA N. 458”.

AMMORBIDENTI: AUMENTANO LE ALLERGIE DEI NEONATI E NEI BAMBINI DA DETERSIVI SEMPRE PIU’ PROFUMATI

La tendenza tutta moderna alla iper profumazioni dei prodotti detergenti sia per la cura e la pulizia della persona, della casa, ma anche degli indumenti sta causando non pochi effetti collaterali nei confronti della popolazione, specie nei bambini e nelle donne che sono più delicati e maggiormente a contatto

Il caso degli ammorbidenti utilizzati normalmente nei detersivi per gli indumenti è emblematico per le possibili conseguenze provocate, in particolare sulla epidermide dei neonati e dei bambini che come è noto è molto delicata e sensibile alle sostanze chimiche in generale. Le allergie cutanee causate dall’uso di queste sostanze che vengono aggiunte nel risciacquo degli indumenti, appunto per renderli più morbidi, sono note in allergologia.

COMUNICATO STAMPA. ASSOARTIGIANI TARANTO. AGEVOLAZIONI PER IL PICCOLO COMMERCIO

Con Determinazione del Dirigente del Servizio Attività Economiche Consumatori n. 516 del 20 dicembre 2012, è stato pubblicato il Bando a favore delle Piccole e Medie Imprese del commercio

La Regione Puglia intende così riqualificare e rivitalizzare il sistema distributivo con particolare riferimento ai centri storici e alle zone urbane a tradizionale vocazione commerciale, ivi compresi i mercati su aree pubbliche quali i mercati rionali e le aree attrezzate per lo svolgimento delle attività commerciali.
Le risorse disponibili ammontano a più di 6,5 milioni di euro, di cui 1.000.000,00 sono riservati ad interventi presentati da associazioni di imprese.

CASSAZIONE: STOP AI PREGIUDIZI PER FIGLI COPPIE GAY

Il genitore omosessuale non perde l’affido del figlio che vive con lui e il compagno

Una coppia omosessuale può crescere un bambino senza per questo compromettere il suo equilibrio psico-fisico. È quanto affermato dalla Corte di cassazione che, con la sentenza n. 601 dell’11 gennaio 2013, da il via libera ai figli cresciuti da coppie gay, quando non è a rischio il corretto sviluppo del minore.
Per la Corte, chi contesta una simile decisione del giudice senza “certezze scientifiche o dati di esperienza”, ma solo avanzando “il mero pregiudizio che sia dannoso per l’equilibrato sviluppo del bambino il fatto di vivere in una famiglia incentrata su una coppia omosessuale”, dà per scontato ciò che invece è da dimostrare, ossia la dannosità di quel contesto famigliare.

COMUNICATO STAMPA. NESSUNA INVASIONE SELVAGGIA DEGLI IMPIANTI EOLICI NELLE “TERRE DEL PRIMITIVO”

Ben sette società hanno presentato progetti per l’installazione di un gran numero di Pale eoliche nei territori delle provincie di Taranto e Brindisi. Impianti, questi, che sottraggono ai territori identità paesaggistica, mortificando così la vocazione tipica dei luoghi, ponendo in uno stato di sofferenza le zone caratterizzate da vigneti e agriturismi.

SAVA. CIMITERO. NESSUN INTERVENTO DEI CARABINIERI E NESSUNA EMERGENZA

Intervengono sul tema del  cimitero il Sindaco Dario Iaia ed il Consigliere delegato ai Servizi cimiteriali Mario Mancino che chiariscono quale è la situazione oggi: “In questi giorni stanno circolando notizie del tutto false ed infondate relative ad un presunto blocco delle tumulazioni”

“In particolareproseguono  il Sindaco ed il Consiglierenon corrisponde assolutamente al vero la notizia riportata dal sig. Cosimo Carrieri in merito al fatto che a Sava le tumulazioni siano in fase di stallo. E’ sufficiente recarsi al cimitero in questi giorni per appurare come si stiano effettuando regolarmente e  di come non vi sia, ad oggi, alcuna emergenza. È vero che i loculi comunali sono terminati, ma  ugualmente non vi sono problemi, perché  si sta tumulando in cappelle di privati che hanno dato il loro consenso e si sta provvedendo ad effettuare le estumulazioni al fine di liberare quanti più loculi possibile”.

ALESSANDRO MARESCOTTI: “ILVA, QUELLO CHE IL “DOSSIER” DI NICHI VENDOLA NON DICE”

Se andate sul sito di Nichi Vendola in questi giorni, troverete che la home page è sovrastata dalla scritta gigante “Ilva“. Il sottotitolo ha l’aria di essere una risposta al Gip di Taranto Patrizia Todisco, che lo accusa di essere il “regista” di un’operazione occulta per assecondare le pressioni dell’Ilva.

Sul sito di Vendola la replica è: “Il Governo Vendola ha messo in campo, sin dal suo primo mandato, una serie di iniziative legislative, sia in ambito ambientale, che sanitario, per garantire la tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini di Taranto, coniugandole con il diritto al lavoro”.

COMUNICATO STAMPA. GLORIA SARACINO, CANDIDATA ALLE PRIMARIE PER I PARLAMENTARI PD. FEDERAZIONE PROVINCIALE DI TARANTO

Per quale motivo il Segretario Regionale ha finto di dimettersi ma ha di fatto tradito l’esito delle Primarie a Taranto? Per quale motivo i nostri ricorsi alle commissioni di garanzia regionale e nazionale restano senza risposta?

Nelle ore successive alla chiusura dei seggi per le primarie, nella notte tra il 30 ed il 31 dicembre 2012, era tantissimo l’entusiasmo che animava me ed il mio gruppo, composto da tantissimi simpatizzanti del PD della Provincia di Taranto, quando appariva sempre più chiaro che risultavo essere la donna più votata dell’intera provincia; naturalmente al netto del risultato della Senatrice Anna Finocchiaro.

COMUNICATO STAMPA. MANDURIA. SEL: “ACCERTAMENTI PER LE IMPOSTE PER L’ANNO 2007 SONO INUTILI E DANNOSI”

“Al Commissario Straordinario, pertanto, chiediamo di affrontare urgentemente la questione e di attivarsi per la rescissione del contratto con l’affidataria CENSUM”

I contribuenti manduriani, in questi giorni, stanno ricevendo il regalo della befana. La ditta CENSUM, infatti, affidataria del servizio di gestione, accertamento e riscossione dei tributi comunali (comprese le sanzioni per contravvenzioni al codice della strada) sta notificando migliaia di avvisi di accertamento di imposta per l’anno 2007.
Fin qui niente di male, in quanto è giusto pagare le tasse. Nonostante, bisogna ricordarlo, la CENSUM percepisca l’aggio anche sui versamenti spontanei come, ad esempio, avviene con l’IMU.

MANUTENZIONE STRADALE E DANNI

Se il guard-rail non regge l’urto è colpevole di omicidio il responsabile manutenzione della strada. Mancavano i bulloni di raccordo. Il funzionario risponde perché nel sopralluogo non lo notò

È colpevole di omicidio colposo il responsabile della manutenzione sulla superstrada se l’incidente è stato conseguenza del guard-rail che non ha retto all’urto. Lo ha stabilito la sentenza 48216/12 emessa dalla quarta sezione penale della Cassazione che ha ritenuto inevitabile la condanna per il funzionario che in un sopralluogo effettuato precedentemente sul tratto di strada entro cui successe il sinistro non aveva notato alcuna anomalia.

PEDOFILIA, I NUOVI DOCUMENTI CHE FANNO TREMARE LA CHIESA

Una giudice negli Usa intima al vescovo di Los Angeles di pubblicare un archivio che contiene, tra l’altro, i carteggi tra Vaticano e sacerdoti accusati o colpevoli di abusi

In questa nota del 1996 spedita al vicario dell’arcidiocesi per il clero si parla della preoccupazione per Michael Baker, definito dalle autorità uno dei più pericolosi sacerdoti molestatori di bambini. In questa versione del documento è redatto solo il nome della vittima. Molto più che una gogna mediatica. Il giudice Emilie Elias della Corte suprema di Los Angeles ha ordinato alla Arcidiocesi cattolica della megalopoli californiana di rendere pubbliche le 30mila pagine di documenti che raccontano, nomi, luoghi, date, e orrori dei casi di pedofilia e abusi a carico di sacerdoti e prelati suoi dipendenti.