MANDURIA. COMITATO CIVICO “DECIDIAMO INSIEME A QUALE PROVINCIA APPARTENERE”

Domenica 7 ottobre in Piazza Commestibili alle ore 18,30, un secondo incontro pubblico per dibattere con la cittadinanza, esperti e rappresentanti di associazioni territoriali, il tema del riordino provinciale

Tale incontro fa seguito a quello tenutosi domenica 30 settembre presso Palazzo Imperiali in cui gli intervenuti hanno manifestato l’esigenza di approfondire la questione al fine di consentire a tutta la cittadinanza di orientare il proprio pensiero in maniera consapevole verso la scelta della Provincia Brindisi-Taranto o quella di Lecce.
Nella giornata di domenica sono pertanto previsti interventi di Pietro Brunetti che inquadrerà la materia dal punto di vista storico, Sergio Decillis -Presidente Archeoclub, Salvatore Sgura –Presidente dell’associazione “Vivere senza barriere”, Antonio Resta – presidente Consorzio Tutela Primitivo, Angela Greco di “Vento Refolo”, Fulvio Perrone di “Legambiente”. A seguire vi sarà il dibattito con il pubblico, prof. Fabio Saponaro – Università del Salento. Il Comitato civico prosegue con il suo impegno in tale questione.

Ricordiamo che ha inviato una lettera Vendola una settimana fa firmata da 123 persone per chiedere che Manduria, stante la situazione, potesse derogare dai termini previsti dalla legge e fare in modo che fosse la cittadinanza ad esprimere la propria volontà piuttosto che i partiti politici.
Il Comitato, da circa una settimana, è inoltre presente tutti i giorni con un banchetto di raccolta firme presso l’ingresso di Palazzo Imperiali che opera dalle 18 alle 20. Oltre 600 i firmatari fino ad oggi che hanno liberamente espresso la propria preferenza circa la Provincia in cui vorrebbero transitare.
Domenica 7 ottobre, nel corso del dibattito, proseguirà la raccolta. Invitiamo pertanto tutta la cittadinanza a partecipare numerosa.

RESPONSABILE COMUNICAZIONI E SERVIZIO STAMPA
GIOVANI PER MANDURIA
Nicola Petronelli

Lascia un commento