TORRE OVO. SEMAFORI COLLOCATI SULLA LITORANEA. PARTE L’ESPOSTO-DENUNCIA AL MAGISTRATO

Alla Procura della Repubblica  presso il Tribunale di Taranto

A seguito della segnalazione di molti lettori del nostro giornale avente come tema la nuova installazione del semaforo collocato nella Marina di Torre Ovo, ed esattamente all’incrocio che si trova sulla litoranea che ha per direzione Trullo di Mare a destra mentre si scende e per direzione Piri Piri a sinistra. Detto semaforo è provvisto di foto camere del tipo LED, sistema che permette la rilevazione della velocità  e il non rispettare i segnali del semaforo. Quello che sta succedendo in questi giorni ha qualcosa di inverosimile, o meglio viene dato il segnale verde alle macchine che vengono da destra (Trullo di mare) in contemporanea alle macchine che vengono da sinistra (Piri Piri). Entrambe le direzioni di queste macchine, a salire verso Torricella, urtano il segnale verde che dà il via libera ai pedoni.  Compensibilissimo l’intasamento che si crea e le code di macchine che si formano correndo il rischio, serio, di travolgere qualche pedone. La cosa che a molti lettori del mio giornale risulta stranissima è questa: le fotocamere del sistema LED riprenderanno senz’altro le auto che, magari sono passate al semaforo con il verde, e che di seguito si trovano incolonnate mentre accende il semaforo rosso. Quindi alla luce di tutto questo molti automobilisti si troveranno a ricevere  multe, e tolti i punti dalla patente, senza che gli stessi abbiano commesso l’infrazione.

 

2 Responses to TORRE OVO. SEMAFORI COLLOCATI SULLA LITORANEA. PARTE L’ESPOSTO-DENUNCIA AL MAGISTRATO

  1. gianni ha detto:

    Cosa dire…. una torricellata?

Lascia un commento