“QUEL PELOSO DEL MIO AMICO” REGISTRA UN SUCCESSO STRAORDINARIO

Si è concluso tra scroscianti applausi e grande soddisfazione per le organizzatici e gli organizzatori, il simpaticissimo evento “QUEL PELOSO DEL MIO AMICO”,  svoltosi in Piazza Europa a Sava.

Una giornata ideata e coordinata dalle ragazze di DONNE IN MOVIMENTO e concretizzatasi grazie alla preziosa collaborazione con l’associazione A.N.T.A. ONLUS SAVA.
“Avevamo pensato ad una giornata che potesse armoniosamente convergere su varie tematiche a noi care- spiega Chiara Libraleche potesse cioè soffermarsi sui temi del randagismo, dell’impegno sociale, della famiglia, dei diversabili e dei bambini di qualunque età, ma il tutto in un contesto frizzante e divertente, in modo da poter apprendere importanti nozioni in modo estremamente leggero, quasi come fosse un gioco”.
L’incontro voluto dalle organizzatrici con l’associazione A.N.T.A. ONLUS SAVA, che da anni si occupa della salvaguardia e della tutela dei nostri amici a 4 zampe su tutto il territorio, è stato fondamentale per la riuscita della serata, poiché lavorando in sinergia, hanno potuto portare a Sava tante associazioni che hanno creduto nel progetto e che hanno donato il loro tempo, le loro esperienze ed il loro sapere ad un folto pubblico, attento e partecipe.

“Speravamo che Sava avrebbe saputo rispondere con grande partecipazione a questa nostra iniziativacontinua Barbara Maiama la buona riuscita della serata, è stata ovvia nel momento in cui attorno a noi c’erano solo i grandi sorrisi dei tanti genitori che vedevano i loro bambini giocare ed interagire con i cuccioli portati dalle associazioni “EURO 2000” e “GAIA”, comportamento questo che ha potuto dar modo alle rappresentanti dell’associazione “IMPRONTE DI GIOIA”, di soffermarsi sull’importanza fondamentale dei cani nei recuperi comportamentali per bambini affetti da disturbi della sfera emozionale, o patologie neuropsichiatriche, infantili e non”.

Grande attenzione per questo evento c’è stata anche da parte delle tv locali, da TG NORBA 24 a STUDIO 100, BLUSTAR TV  ed RTM, che si sono soffermate a lungo per riprendere gli stand delle associazioni ospiti e le varie simulazioni con cani addestrati: dall’UNITA’ CINOFILA DELLA GUARDIA DI FINANZA di Taranto che ha ben rappresentato un fermo di autovettura su strada con cani antidroga, alle strabiglianti performances di AGILITY portate dall’associazione DOG SALENTO di Mesagne.
“Ci preme molto sottolineare precisano Emanuela Buccoliero ed Michela Cannarile  – come questo evento sia stato realizzato a basso, bassissimo costo, infatti l’impegno dei nostri sponsor (L’ACQUARIO, HALLO DOG, AGRIPIU’ E COCORITO) ci ha permesso di poter fare della pubblicità all’evento, ma tutte le performances dei professionisti presenti erano a titolo totalmente gratuito, e tutto il tempo, le “braccia” e le competenze tecniche ed operative ci sono state donate da tutti coloro che, assieme a noi, hanno creduto nell’importanza di questo bellissimo progetto, primi fra tutti i ragazzi di SAVA IN MOVIMENTO, ai quali va tutto il nostro più accorato ringraziamento, ma anche SOS SAVA, PROCIV ARCI, PROTEZIONE CIVILE ed ACCADEMIA DEI VOLI IMPERIALI che si sono adoperati per la buona riuscita della serata”.

E tra i tanti consensi così concludono le ragazze di DONNE IN MOVIMENTO – “la felicità negli occhi dei tantissimi bambini presenti è stata fonte di grande soddisfazione per noi organizzatrici, in particolare la graditissima presenza dei ragazzi e delle ragazze dell’associazione ACCA MUTA PARLANTE di Fragagnano, che si occupa di disabilità, ci ha fatto capire che andavamo nella direzione giusta, che simili eventi hanno e devono avere un fortissimo impatto nella nostra società e magari esser presenti in maniera più continuativa nel nostro paese….e che forse, ci voleva la sensibilità delle DONNE per far emergere e mettere in primo piano simili tematiche. C’è tanto da fare, e con questa convinzione invitiamo i nostri concittadini, le donne di Sava sopratutto, a rendersi partecipi attivamente nel nostro progetto, ad aderire ed a mettersi in gioco in prima persona assieme a tutte noi ragazze di DONNE IN MOVIMENTO, perché la vera forza nasce dalla collaborazione di tutti/e coloro che sanno quale sia l’importanza di essere CITTADINI ATTIVI, in fondo questo per noi, vuol dire amare in proprio paese
“QUEL PELOSO DEL MIO AMICO” è stato solo il primo degli eventi in cantiere per Sava, perchè questo è il nostro modo di essere presenti, e perchè questo è il nostro modo di essere attive”

Lascia un commento